Mattarella sprona l'Europa: "Politica estera, difesa e sicurezza comuni"

Mattarella sprona l'Europa: Politica estera, difesa e sicurezza comuni
Quotidiano.net ESTERI

Tre temi in particolare stanno a cuore al presidente: politica estera, difesa e sicurezza comuni.

Von der Leyen. Von der Leyen ha parlato agli stati generali del Parlamento europeo a Starsburgo, che ha ricevuto la nostra campionessa paralimpica Bebe Vio.

Venendo ai temi trattati, anche la presidente Ue ha puntato sull'esigenza di una politica comune di difesa (da qualcuni tradotto in esercito comune). (Quotidiano.net)

Su altri giornali

Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel secondo panel del vertice del «Gruppo Arrajolos» in corso al Quirinale. di Redazione Politica. (Corriere della Sera)

“Nella rideterminazione del concetto strategico della Nato – ha ammonito – non potrà mancare una attenta e bilanciata definizione degli impegni relativi al fianco sud” Lo ha affermato questa mattina intervenendo a Lago Patria alla celebrazione del 70° anniversario della Nato in Italia. (Toscanaoggi.it)

La loro efficienza è stata ancora una volta riconosciuta e apprezzata durante le delicate fasi del rientro dei contingenti dall’Afghanistan, nonché della complessa operazione di evacuazione e accoglienza dei circa 2.000 afghani che hanno lavorato direttamente con la Nato negli oltre venti anni di presenza in quel Paese" "L’Italia avverte l’orgoglio di ospitare sul proprio territorio importanti infrastrutture dell’Alleanza e desidero ringraziare l’Ammiraglio comandante per il grande contributo che il Joint force command ha dato e continua a dare per la pace e la stabilità. (Adnkronos)

Rafforzare la difesa Ue rafforza la Nato, dice Mattarella

A tal proposito è stato già predisposto l’espletamento dell’incombenza, in un’area esterna ma comunque connessa alla struttura che è stata valutata dalla Questura. A quest’ultima, infatti, competono gli aspetti legati alla logistica nonché il servizio tamponi. (Gazzetta del Sud - Edizione Catanzaro, Crotone, Vibo)

Con il Presidente maltese è stata registrata un'ampia convergenza sulle problematiche riguardanti l'area del Mediterraneo ed in particolare la situazione in Libia, mentre con quello finlandese è emersa una comunanza di vedute sull'esigenza di estendere la sovranità condivisa a livello europeo e sull'adesione al piano di investimenti dell'Ue su digitale e transizione ecologica. (Rai News)

È sempre più evidente l'importanza dei principi su cui è nata e si è sviluppata l'Alleanza: valori come libertà, coesione sociale, sicurezza comune, rispetto reciproco tra i popoli. È sempre più evidente l'importanza dei principi su cui è nata e si è sviluppata l'Alleanza: valori come libertà, coesione sociale, sicurezza comune, rispetto reciproco tra i popoli (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr