Como, una mongolfiera danneggia il Tempio Voltiano

Altri dettagli:
Sky Tg24 INTERNO

Non ci sono stati feriti.

Il Tempio, omaggio di Como al suo cittadino più illustre e noto anche per essere stato raffigurato sulle vecchie banconote da 10mila lire, è chiuso per restauri per cui al momento dell'impatto all'interno non c'era nessuno.

L’incidente è avvenuto questa mattina: a essere colpito l’edificio neoclassico realizzato nel 1927 che ospita il museo con i cimeli di Alessandro Volta (Sky Tg24 )

Ne parlano anche altri giornali

Non ci sono stati feriti. Singolare incidente questa mattina a Como, dove una mongolfiera utilizzata per fini turistici, ha urtato, danneggiandolo, il Tempio voltiano, edificio neoclassico realizzato nel 1927 che ospita il museo con i cimeli di Alessandro Volta (Corriere del Ticino)

di 14 Galleria fotografica La mongolfiera urta il Tempio Voltiano e lo danneggia nella parte superiore. . . . . Foto 4 di 4. . . . A fare finire la mongolfiera contro il Tempio – lo si può vedere dal filmato – cause del tutto imprevedibili durante la fase del decollo. (CiaoComo)

La riapertura del Tempio, chiuso da tempo per lavori era prevista a breve ma ora potrebbero essere necessari nuovi lavori urgenti Danni anche alla scalinata del Tempio, colpita dal fregio volato a terra. (Corriere della Sera)

VIDEO – Mongolfiera contro il Tempio Voltiano di Como, il momento dell'impatto

Tutte le immagini. Lo schianto ha comportato non pochi danni. (Prima Lecco)

Anche alla scalinata del Tempio è stata danneggiata, colpita dal fregio volato a terra. Uno dei monumenti simbolo della città lombarda, dedicato allo scienziato Alessandro Volta, ha riportato ingenti danni dopo che ieri, lunedì 11 ottobre, una mongolfiera ha impattato su di esso. (MeteoWeb)

Una mongolfiera si è scontrata ieri mattina contro il Tempio Voltiano di Como, il museo dedicato ad Alessandro Volta, danneggiando pesantemente il monumento. In queste ore sta facendo il giro del web il video che immortala gli istanti che precedono l’impatto e l’incidente stesso. (Espansione TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr