Formula 1, Alonso punge Hamilton: “a volte hai la macchina migliore, a volte no…”

SportFair SPORT

L’ex compagno Lewis Hamilton sta attraversando un momento molto difficile dal punto di vista sportivo, Fernando Alonso ha lanciato una frecciata nei confronti del pilota della Marcedes, ai microfoni della Bbc.

SportFair. Fernando Alonso continua a confermarsi un pilota di Formula 1 molto forte, ovviamente i risultati sono legati alla forza della monoposto.

Credo ancora che Lewis, alla fine, terminerà il Mondiale davanti a Russell”

Lo spagnolo continua: “questa è la F1. (SportFair)

Ne parlano anche altre fonti

È stato un pessimo lavoro di gestione umana sia in termini di piloti che di team, di persone intorno a quei piloti Comincia così il racconto della stagione 2007 l’ex meccanico della McLaren Marc Priestley, intervenuto nel podcast “Pitlane Life Lessons”. (SPORTFACE.IT)

«A volte hai una macchina migliore e vinci, a volte non hai una macchina così buona e hai ancora bisogno di combattere e fare qualche progresso. In tutti quei risultati e record c'è una parte importante, e cioè la macchina» (Ticinonline)

Stava dominando lo sport e battendo tutti i record, e ora viaggia un secondo dietro i più veloci. Lewis sta guidando bene come negli ultimi otto anni. (Sky Sport)

Siamo stati molto vicini un paio di volte a vincere e quelle occasioni perse sono state piuttosto pesanti per tutti. Quest’anno vediamo che il pilota è molto importante in F1, ma non cruciale. (SPORTFACE.IT)

Quindi, welcome in world Lewis… Questa è la F1″. Devi fare affidamento sulla tua condizione fisica e cose del genere, ma nel motorsport preferirei avere un nuovo alettone anteriore o posteriore che tre anni in meno (IlNapolista)

Nessuno voleva seguire Ham perché non credevano che avrebbe ottenuto tanto“, ha dichiarato al podcast Pitlane Life Lessons Nelle scorse settimane era stata diffusa la notizia di un Lewis Hamilton attaccato sulle piattaforme sociali da un dipendente della McLaren con epiteti abbastanza pesanti. (ChePoker.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr