Saman strangolata dallo zio. «La lite, la fuga, poi il delitto»

Saman strangolata dallo zio. «La lite, la fuga, poi il delitto»
Approfondimenti:
Corriere della Sera INTERNO

Saman NOVELLARA (Reggio Emilia) - «Nessuna possibilità di esito positivo: quello che dice il padre non è vero, la ragazza non si trova in Belgio».

Il padre Shabbar e la madre Shaheen avrebbero provato a seguirla, poi si sarebbero rivolti ad Hasnain Danish, lo zio paterno della 18enne

Il padre arriva a minacciare in Pakistan la famiglia del fidanzato di Saman , pachistano anche lui ma da tempo in Italia (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altri giornali

È lunga la catena di circostanze che hanno portato all'omicidio di Saman Abbas, la 18enne pakistana assassinata dai familiari a Novellara (Reggio Emilia) la notte tra il 30 aprile e il primo maggio scorso. (La Repubblica)

– E’ stata la madre Nazia a consegnare la figlia Saman allo zio Danish la notte fra il 30 aprile e il 1° maggio. Alle 00.09 del 1° maggio Saman viene inquadrata dalle telecamere mentre conversa con il padre Shabbar e con la madre Nazia e raggiunge l’inizio della carraia delle serre. (ReggioSera.it)

Dopo mio padre piangeva" di Giuseppe Baldasserro. (ansa). L'omicidio della 18enne pachistana ricostruito grazie ai filmati e alle parole del fratello (La Repubblica)

"Saman uccisa dallo zio": il racconto shock del fratello

Io ho paura di lui perché mi ha detto che se avessi rivelato ai carabinieri quanto successo, mi avrebbe ucciso E’ stato Hasnain a confessarlo al nipote e il giovane a riferirlo a verbale: «Ora vi dico tutta la verità. (Gazzetta di Parma)

Il giovane era stato arrestato una settimana fa a Nimes mentre tentava di raggiungere alcuni parenti in Spagna. leggi anche Saman Abbas, la frase dello zio dopo la scomparsa: "Lavoro fatto bene" Continuano inoltre le ricerche dello zio e dell'altro cugino col contributo attivo delle polizie europee, specie quella francese, spagnola, svizzera, inglese e belga. (Sky Tg24 )

Saman Abbas, la 18enne pachistana scomparsa a Novellara, Reggio Emilia, che voleva sottrarsi a un matrimonio combinato, sarebbe stata uccisa dallo zio. Saman è morta: le parole del fratello minore Rientrato a casa il padre, ha assicurato il fratello di Saman, "si è sentito male e ha pianto. (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr