Lazio, Immobile: «Qualificazione presa. Ora battiamo il Galatasaray»

Lazio, Immobile: «Qualificazione presa. Ora battiamo il Galatasaray»
Calcio News 24 SPORT

PRIMO POSTO – «Ora conta solo vincere con il Galatasaray per arrivare primi, ma intanto ci siamo presi la qualificazione»

Serviva quel qualcosa in più e lo abbiamo fatto nel secondo tempo».

Le sue dichiarazioni ai microfoni di Lazio Style Radio.

Ciro Immobile, attaccante della Lazio, ha parlato al termine della gara di Europa League contro la Lokomotiv Mosca. Ciro Immobile, attaccante della Lazio, ha parlato al termine della gara di Europa League contro la Lokomotiv Mosca. (Calcio News 24)

Su altri giornali

Nell'edizione 2019-20 dell'Europa League e 2020-21 della Champions League la Lazio non aveva vinto lontano dall'Olimpico La Lazio torna a vincere in trasferta in stagione (non accadeva da Empoli - Lazio 1-3 del 21 agosto) e risponde alle sollecitazioni di Sarri di ieri in conferenza stampa. (La Lazio Siamo Noi)

La polemica era sicuramente per la partita con il Napoli, si lamenta da inizio anno per il calendario affollato, ma Sarri ci ha sempre tenuto tanto all’Europa League. Non è la serata ideale, ma le qualità di Zaccagni non si mettono in discussione» (Lazio News 24)

PEDRO – «Pedro è un fenomeno, quando ha queste serate è un giocatore che può cambiare la partita. Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, ha parlato al termine del match di Europa League contro la Lokomotiv Mosca (Calcio News 24)

Sarri: 'Ho il batticuore. Col Napoli non sarà una gara come le altre'

DIFESA – «Quando commettiamo errori, ci scopriamo Le sue dichiarazioni ai microfoni di Lazio Style Radio. (Calcio News 24)

Ecco le sue dichiarazioni: “Nel primo tempo la pressione loro era abbastanza forte, dopo il vantaggio la partita si è messa in discesa e le palle gol sono state tantissime”. LEGGI ANCHE> > > Le pagelle di Lokomotiv Mosca-Lazio 0-3: Immobile di rigore, Luis Alberto delude. (CalcioMercato.it)

Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, ha parlato ai microfoni di Sky proiettandosi alla sfida del Maradona tra i biancocelesti e il Napoli. Sì, non lo nego: ho un po' di batticuore pensando a come usciranno i miei ragazzi da questa partita. (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr