Addio a Ronnie Spector, icona Anni ’60 e leader delle Ronettes

DireDonna CULTURA E SPETTACOLO

È morta all’età di 78 anni Ronnie Spector icona della musica Anni ’60 e ’70, nonché leader e fondatrice – assieme alla sorella Estelle Bennet e alla cugina Nedra Talley – delle Ronettes.

Come ha fatto sapere la famiglia tramite un breve comunicato, l’artista è deceduta a causa delle conseguenze di un tumore, contro il quale stava lottando da qualche tempo.

Dal 2007, l’artista era entrata anche nella Rock and Roll Hall of Fame. (DireDonna)

La notizia riportata su altri giornali

L’Assessore Sanna ha inaugurato il laboratorio con il consueto taglio del nastro: “Grazie alla preziosa collaborazione tra l’amministrazione e la scuola si realizza un progetto che contribuirà al benessere e al successo formativo dei ragazzi. (Sardegna Reporter)

Una celebrazione della vita e della musica di Ronnie sarà annunciata in futuro» Le Ronettes si sciolsero dieci anni dopo, ma insieme al loro produttore ci hanno lasciato in eredità l’album Presenting the Fabulous Ronettes Featuring Veronica, insieme a una serie di singoli e un album di Natale, Christmas Gift for You from Phil Spector. (Billboard Italia)

Veronica Greenfield è nata a New York il 10 agosto 1943, figlia di madre afroamericana-cherokee e padre di origini irlandesi. Foto Getty Images. Ronnie Spector, voce del gruppo pop The Ronettes, è morta a 78 anni, era malata di cancro. (End of a Century)

Il romantico rapporto con Phil Spector era cominciato nel ’63, prima come relazione clandestina, poi ufficialmente, con il matrimonio nel ’68. Ma nella vita di Ronnie ci sono state anche profonde ferite, come il tumultuoso matrimonio con il produttore della band, Phil Spector, poi arrestato per omicidio, morto il 16 gennaio di un anno fa. (La Voce di New York)

La loro canzone più celebre è la memorabile Be My Baby, considerata la massima espressione del cosiddetto “Wall of Sound” di Phil Spector. Nel 1957 ha formato il gruppo che sarebbe poi diventato noto come The Ronettes, composto insieme a sua sorella Estelle e alle loro cugine Nedra, Diane ed Elaine. (Paramount Network)

L’artista, rimasta impressa nel panorama musicale per la sua voce e potente e per pezzi di successo come ‘Baby My Baby’ e ‘Baby I love you’, è morta di cancro a 79 anni. Nella sua vita provata Ronnie Spector fu legata a Phil Spector, il produttore che per primo fece firmare un contratto musicale alle Ronettes con la sua Philles Records (Music Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr