Apple interviene per bloccare il malware Silver Sparrow

Apple interviene per bloccare il malware Silver Sparrow
macitynet.it SCIENZA E TECNOLOGIA

La risposta della multinazionale di Cupertino punta a bloccare la diffusione del malware e anche a prevenire potenziali pericoli e danni per gli utenti di macOS.

Con la rimozione del certificato sviluppatore Apple impedisce l’ulteriore proliferazione di Silver Sparrow

Apple interviene rapidamente per bloccare Silver Sparrow, il malware che colpisce indistintamente sia Mac Intel che quelli con processore Apple M1. (macitynet.it)

Su altri media

Cosa sappiamo finora del malware Silver Sparrow. Il nuovo malware Silver Sparrow è la conferma che il sistema operativo macOS di Apple è sempre più preso di mira da campagne malevoli basate su malware, ransomware e adware. (Cyber Security 360)

Apple non ha fornito dettagli su quando verrà risolto il problema, ma è probabile che la soluzione possa arrivare con la versione finale di macOS Big Sur 11.3. In una nota condivisa internamente, Apple ha informato i centri assistenza autorizzati di essere a conoscenza di un problema che potrebbe far apparire quadrati o pixel rossa sui display collegati a un Mac mini M1. (SlideToMac - Il blog italiano su Mac e OSX)

A partire dalla crittografia dei messaggi, introdotta nel 2010 in iMessage, per proseguire coi sensori biometrici del TouchID e il FaceUnlock, anche l’utente meno consapevole si trova sempre più a proteggere i suoi dati. (SmartWorld)

Silver Sparrow è un malware misterioso che colpisce anche i Mac M1

Da quanto si legge nei commenti di chi evidenzia questo problema, l’inconveniente sembra verificarsi in particolar modo collegando i Mac mini a monitor con connettore HDMI. A riferirlo è il sito Macrumors spiegando di avere avuto modo di vedere la nota inviata ai centri di assistenza. (macitynet.it)

Apple porta la sicurezza di iPhone sui Mac M1. Recentemente è stato scoperto dai ricercatori di Red Canary un nuovo malware, Silver Sparrow, che sarebbe già installato su oltre 30 mila computer Apple, in maniera del tutto invisibile per l’utente, e avrebbe la capacità di autodistruggersi senza lasciare tracce nel computer. (Smartworld)

Silver Sparrow colpisce sia i Mac Intel che quelli con processore Apple ARM M1: per eseguire comandi e operazioni sfrutta le API macOS Installer tramite istruzioni JavaScript, rendendo più difficile individuarlo, oltre che analizzare i contenuti dei pacchetti e le operazioni eseguite. (macitynet.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr