No Green Pass: traffico in tilt nel centro di Milano per il corteo senza meta dei 5 mila manifestanti

La Repubblica INTERNO

"Nunzia, Nunzia": la vicequestora ribelle diventa l'icona del corteo di protesta dei No Green Pass.

E slogan come la precedente puntata - a favore "Nunzia Nunzia", la vicequestora ribelle Schillirò.

Nella zona del centro milanese interessata dalla manifestazione il traffico è in tilt: circonvallazione interna, corso Monforte, corso Venezia.

I manifestanti aggirano lo sbarramento e arrivano da via Scarlatti in stazione che però ha gli accessi bloccati

Inizialmente l'intenzione era quella di dirigersi verso la Darsena, poi invece la manifestazione No Green Pass, la dodicesima che si svolge a Milano, è partita senza autorizzazione verso piazza Diaz, man mano 'gonfiandosi' fino a raggiungere il numero di cinquemila partecipanti. (La Repubblica)

La notizia riportata su altri media

Tra loro anche gli scioperanti che in geande numero hanno deciso di incrociare le braccia contro il ‘lasciapassare verde’ che entrerà ufficialmente in vigore da venerdì 15 ottobre. Artigiani, studenti e altre categorie di lavoratori hanno comunque fatto sentire con forza la propria voce. (la VOCE del TRENTINO)

Per due - Fabio Corradetti (figlio della compagna di Giuliano Castellino) e Iorio Pilosio - è stata confermata la custodia in carcere. Si muove su due livelli l’inchiesta della procura sugli scontri di sabato nel cuore di Roma. (leggo.it)

In piazza anche i No Paura Day di Cesena e i portuali di Ravenna “I datori di lavoro cosa aspettano per schierarsi con i loro lavoratori?”, ha chiesto, in tono provocatorio, Mauro Mammana, organizzatore della manifestazione. (Livingcesenatico)

Il giudice Maria Teresa Guadagnino, da quanto si è saputo, ha concesso al 26enne, che era incensurato, la sospensione condizionale della pena e la non menzione nel casellario giudiziario Milano, 12 ott. (LaPresse)

E proprio davanti al nosocomio cittadino è andato in scena un comizio del Comitato liberi pensatori, insieme ad altri manifestanti di Cinisello, Monza, persino da Lecco. Contro il green pass ma anche contro la campagna vaccinale messa in atto dal Governo (IL GIORNO)

I passeggeri sono stati fatti scendere dal bus. Sul posto polizia locale per i rilievi di rito e il personale medico del 118 (triestecafe.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr