Milano: perquisita la casa del giovane a capo dei cortei contro il green pass del sabato

Milano: perquisita la casa del giovane a capo dei cortei contro il green pass del sabato
Sputnik Italia INTERNO

https://it.sputniknews.com/20211114/a-milano-3-arresti-per-la-manifestazione-dei-no-green-pass-di-sabato---video-13748176.html. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. 2021. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. Notiziario. it_IT. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. (Sputnik Italia)

Su altre fonti

Tra le varie contestazioni della Procura che hanno portato al provvedimento di perquisizione c’è anche l’invio operato da Molgora di circa mille green pass veri e appartenenti a cittadini ignari in una chat via Telegram. (Il Fatto Quotidiano)

Ed è stato quindi denunciato anche per ricettazione, con altre due persone destinatarie dei file contenenti i Green Pass e sottoposte a perquisizione e sequestro dei telefoni Ideatore cortei distribuì mille pass presi da web. (Sky Tg24)

Denunciato uno dei leader più in vista del movimento No pass milanese, il tatuatore Gabriele Molgora detto Zeno. Per tale motivo, è stato denunciato anche per il reato di ricettazione, unitamente ad altre due persone, individuate tra i destinatari dei file contenenti i green pass, e sottoposte a perquisizione e sequestro dei device. (Il Giorno)

La Polizia ha perquisito la casa dell'ideatore dei cortei no-green pass a Milano

La perquisizione è stata delegata ad Alberto Nobili, coordinatore della sezione distrettuale Antiterrorismo della Procura di Milano. (Ticinonline)

Dall'analisi del telefono del giovane la Polizia ha scoperto che l'indagato ha inviato via Telegram dei file contenenti circa mille green pass intestati ad altrettante persone. Movimento italiano» e del gruppo Facebook «No Green Pass Adesso Basta!! (Leggo.it)

a Polizia di Stato ha perquisito la casa di un 19enne milanese amministratore della chat Telegram "No Green-pass! Movimento italiano" e del gruppo Facebook "No Green Pass Adesso Basta!! (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr