Scontro tra barche nel mare di La Spezia, ferita gravemente una persona

Scontro tra barche nel mare di La Spezia, ferita gravemente una persona
La Repubblica INTERNO

L'ipotesi è stata fatta dal comandante Alessandro Ducci della capitaneria di porto di Spezia.

Dalle prime informazioni il natante diretto in Sardegna procedeva a forte velocità.

Le indagini sono condotte dalla capitaneria di porto della Spezia, coordinate dal magistrato Monica Burani

A bordo del natante diretto in Spagna c'erano due persone che stavano portando la barca in Sardegna da un cliente. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

Stando ad alcune testimonianze raccolte da CDS la giovane sarebbe stata sbalzata dal natante e sarebbe stata colpita dall’elica nella parte alta dell’arto inferiore, con interessamento del muscolo e con la probabile rottura del femore. (CittaDellaSpezia)

- LA SPEZIA, 02 AGO - Una ragazza di 17 anni è rimasta ferita in modo grave dall'elica di una barca questo pomeriggio nel Golfo della Spezia. Immediati i soccorsi della Capitaneria di Porto, che hanno recuperato la ferita, residente in provincia, per trasportarla via mare fino alla sede della Guardia Costiera, dove è stata presa in carico da un'ambulanza della Pubblica Assistenza che l'ha affidata al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Andrea (l'Adige)

Un’imbarcazione da pesca sportiva con motore fuoribordo è stata investita nel Golfo della Spezia, a sud dell’Isola del Tino, da un potente motoscafo diretto in Sardegna. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Guardia Costiera, chiamati dai passeggeri dell’altro natante che nel frattempo avevano già prestato soccorso al ferito. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Scontro tra barche davanti all'isola del Tino

Non sarebbe stata coinvolta, invece, l’arteria femorale, ma all’arrivo a terra è stata immediatamente condotta verso la shock room da parte dei militi della Pubblica assistenza della Spezia. La richiesta di soccorso è partita dopo le 15 e le indagini per definire nel dettaglio che cosa sia accaduto sono ancora in corso da parte degli uomini della Capitaneria. (La Voce Apuana)

Le condizioni della sua gamba sinistra, stando a quanto trapela, non sarebbero buone. La giovane, per cause ancora al vaglio della guardia costiera, è stata sbalzata in acqua e la sua gamba sinistra è stata lesionata dall’elica del motore, con ferite leggere anche all’arto destro. (LA NAZIONE)

L'uomo è stato portato nella shock room del pronto soccorso dell'ospedale Sant'Andrea della Spezia, poi è stato trasferito in sala operatoria Il 60enne, residente a Massa, stava pescando sul suo piccolo gozzo quando è stato travolto da una imbarcazione a motore diretto in Sardegna (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr