Genoa, fiducia a tempo per Shevchenko: a Firenze in panchina con l'ombra di Labbadia

Genoa, fiducia a tempo per Shevchenko: a Firenze in panchina con l'ombra di Labbadia
TUTTO mercato WEB SPORT

Una scelta dovuta alla buona prova offerta dal Grifone in Coppa Italia (sconfitta col Milan ai supplementari), che ha concesso all'ex asso rossonero ancora qualche giorno di tempo.

In caso di esonero dell'ucraino, il nome più gettonato per la panchina è sempre quello dell'italo-tedesco Bruno Labbadia

Firenze ed il Franchi saranno però l'ultima spiaggia per una squadra che non vince in campionato da quattro mesi. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri giornali

Le probabili formazioni di Fiorentina-Genoa: Ekuban, Destro e Yeboah nel tridente. Tridente con Ekuban, Destro e Yeboah. (TUTTO mercato WEB)

A centrocampo Maleh parte in netto vantaggio su Castrovilli, mentre in attacco Saponara parte in vantaggio su Ikoné per completare il tridente insieme a Vlahovic e Nico Gonzalez. Shevchenko. Dove vedere Fiorentina-Genoa streaming e diretta tv: Dazn o Sky, 22^ giornata Serie A. (FantaMaster)

In attacco grande attesa per Ikoné: il momento dell'esordio dal 1', assieme a Gonzalez e Vlahovic, sembra arrivato. Davanti a Sirigu agiranno a destra Hefti e a sinistra Criscito mentre al centro spazio a Ostigard e Vanheusden. (TUTTO mercato WEB)

Genoa, Sheva all'ultima spiaggia con la Fiorentina

Ai rossoblu, in piena zona retrocessione e momentaneamente affidati al tandem Konko-Murgita, servono punti per un'ennesima salvezza, mentre i viola inseguono il sogno Europa (Viola News)

É certo che al 31 gennaio l’allenatore del Genoa, chiunque esso sia, avrà una rosa migliore di come l’ha trovata al momento del suo insediamento. In mezzo ci sono due gare, contro Fiorentina e Udinese, che impongono la stessa cattiveria e organizzazione vista a Milano per tornare a fare punti e risalire in classifica (Pianetagenoa1893.net)

A Firenze potrebbe tornare titolare Rivella che rientra da un lungo infortunio con Badelj che potrà riposare La situazione di classifica è disperata ma la società non vuole arrendersi e pretende di qui alla fine, il massimo possibile. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr