Resta impigliata nel rullo in fabbrica Muore giovane mamma di 22 anni

QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

Avrebbe compiuto 23 anni a giugno Luana, originaria di Agliana (Pistoia).

Siamo a Oste, periferia industriale di Montemurlo, provincia di Prato, cuore di uno dei distretti tessili più.

Luana è morta sul lavoro in una mattina di primavera, a due giorni di distanza dalla festa del Primo Maggio, all’interno di un capannone industriale dove si produce filato per tessere tele.

Una strage silenziosa, come nel caso di Luana, stritolata in un capannone anonimo del distretto industriale pratese, dove per il settore tessile-moda lavorano quasi ventimila addetti

L’ultima tragedia ieri mattina intorno alle 10 all’interno dell’Orditura Luana, dove la vittima e la titolare – portata a casa dopo un malore – si chiamano con lo stesso nome. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Su altri giornali

La sicurezza dei lavoratori è un diritto Eravamo sgomenti per la morte atroce di Luana D'Orazio, giovane madre lavoratrice di appena 22 anni, in una fabbrica tessile di Prato. Stamattina, a @OmnibusLa7, parlando della tragedi… - fanpage : Luana D'Orazio aveva seguito solo 4 ore di formazione. (Zazoom Blog)

L’orditoio è il macchinario che serve per costituire quella che è la prima struttura di un tessuto, ossia l’ordito. Il subbio che arriva in tessitura è enorme, può arrivare a pesare anche più di 400 chili (LA NAZIONE)

Quando il 118 è arrivato nella fabbrica tessile ormai per Luana non c’era più nulla da fare. Luana, mamma di 22 anni, è rimasta schiacciata da un macchinario nel luogo di lavoro (Zazoom Blog)

Sul posto anche gli ispettori dell’Asl, che dovranno ricostruire la dinamica della tragedia e accertare il rispetto delle norme di sicurezza all’interno dell’azienda, i carabinieri e il sindaco di Montemurlo Simone Calamai. (Gazzetta di Firenze)

Luana D’Orazio, la storia della giovane operaia morta sul lavoro: cos’è successo. È accaduto a Montemurlo, provincia di Prato, in un’azienda tessile. Lutto cittadino lunedì a Pistoia per i funerali di Luana D’Orazio, l’operaia 22enne stritolata da un macchinario tessile. (L'Occhio)

Ha cilindri da 400 chili (Di giovedì 6 maggio 2021) I telai battono, gli orditoi girano. Ha cilindri da 400 chili - #Morte #Luana: #lorditoio #pericoli (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr