"Gerusalemme mai giudaizzata". Per l'11 settembre torna Al Zawahiri

Gerusalemme mai giudaizzata. Per l'11 settembre torna Al Zawahiri
ilGiornale.it ESTERI

Non ci sono quindi riferimenti recenti e questo non svelta del tutto la sorte di Al Zawahiri.

A segnalarlo è Rita Katz, direttrice di Site, l'organizzazione che monitora ogni giorno le attività jihadiste sul web.

Al Zawahiri nel video ha rilanciato, tra le altre cose, la retorica anti israeliana.

È tornato a farsi sentire Ayman al Zawahiri, il leader di Al Qaeda e successore di Osama Bin Laden.

“Gerusalemme non sarà mai giudaizzata” ha tuonato il terrorista, usando quindi lo stesso slogan messo in atto nelle settimane in cui l'ex presidente Usa, Donald Trump, ha ufficialmente spostato a Gerusalemme l'ambasciata statunitense

(ilGiornale.it)

Ne parlano anche altri giornali

«Gerusalemme non sarà mai 'giudaizzata'», afferma tra l'altro Zawahiri (Ticinonline)

Ma è mistero sulla sua sorte: nel novembre 2020 è stato dato per morto. Nel filmato tra l’altro si ricorda "Gerusalemme non sarà giudaizzata". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Negli ultimi giorni si è arrivati persino al paradosso di trovare similitudini tra il terrorismo jihadista e le brigate rosse. C’è il fronte dell’Indo-Pacifico, che riguarda Indonesia, Filippine e tanti piccoli rivoli che si affacciano dal subcontinente indiano e dall’estremo oriente. (La Gazzetta di Sondrio)

La minaccia del terrorismo non è stata ancora sconfitta: i lupi solitari

Nello stesso video il leader del gruppo afferma, tra l’altro, che "Gerusalemme non sarà mai “giudaizzata” Nel ventennale della strage, mentre il presidente Usa Joe Biden si è recato a Ground Zero di New York, per rendere omaggio al memoriale delle Torri Gemelle, il network ufficiale di Al Qaeda ha diffuso un filmato di 60 minuti, in cui al Zawahiri fa un elogio funebre dei “martiri” dell'organizzazione uccisi lo scorso anno. (L'Unione Sarda.it)

Sarajuddin Haqqani, un “terrorista più ricercato” degli Stati Uniti è il nuovo ministro degli interni in carica “Ho solo poche parole per l’America e la sua gente”, ha dichiarato bin Laden all’indomani dell’attacco. (L'Indro)

Terrorismo globale. In conclusione, in occidente la minaccia del terrorismo jihadista non è stata sradicata, come ci si auspicava vent’anni fa In questo contesto, negli ultimi quattro anni, la minaccia jihadista in occidente appare meno drammatica. (Domani)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr