Scuola d’estate: piace ad associazioni e sindacati, molto meno a docenti e studenti [VIDEO]

Tecnica della Scuola INTERNO

I 320 milioni dei PON saranno assegnati tramite un bando che scade il 21 maggio, tutti gli altri andranno a tutte le scuole.

Il piano per la scuola in estate previsto dal decreto legge 41 sta per diventare operativo.

La prima si svolgerà nel mese di giugno e sarà finalizzata al potenziamento degli apprendimenti con attività laboratoriali o all’aperto.

Intanto prosegue il sondaggio promosso dalla nostra testata per conoscere le intenzioni dei lettori sulla eventuale adesione al progetto

Le risorse in campo sono consistenti, 510 milioni in tutto; 150 stanziati con il DL 41, 40 derivanti della legge 440 e 320 provenienti dai PON. (Tecnica della Scuola)

Ne parlano anche altre fonti

A scuola anche d’estate. Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. (La Stampa)

Emergenza sostegno: protestano i genitori, protestano i docenti: no a girandola di docenti senza specializzazione Di. Ma i fatti concreti sono ancora pochi e abbiamo ascoltato le preoccupazioni, sia di genitori che docenti, durante una recente manifestazione a Roma. (Orizzonte Scuola)

Non chiediamo lavoro da crocerossina” [VIDEO INTERVISTA] Di. Dopo aver ascoltato le organizzazioni sindacali, è il turno delle forze politiche commentare le misure e le prospettive del Recovery Plan per il mondo dell’istruzione. (Orizzonte Scuola)

Non possiamo fare a meno di evidenziare, infatti, che l’attuazione del Piano Estate richiede ai dirigenti un surplus di lavoro mentre essi nutrono numerose ragioni di grave insoddisfazione”. (Rai News)

Il Prof. Renzo Boninsegna, Snals Verona, fornisce chiarimenti. Pensionandi scuola 2021 ancora senza certificazione diritto pensione: chiarimenti Di. Parecchi pensionandi scuola 2021 hanno comunicato di non aver ancora ricevuto notificata dalla scuola di titolarità la relativa certificazione diritto pensione da parte della competente sede INPS. (Orizzonte Scuola)

«Siamo già abbastanza avanti dal punto di vista del tempo, e abbiamo adesso adempimenti urgenti cui far fronte - conferma Viotti - siamo in attesa dell’ordinanza sulla valutazione di fine anno, c’è la Maturità. (GenovaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr