Raggi incontra consiglieri e assessori uscenti nella nuova sede del M5s: “Non farò una mia…

Raggi incontra consiglieri e assessori uscenti nella nuova sede del M5s: “Non farò una mia…
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Dopo circa due ore Raggi lascia la sede: “È stata la prima di tante riunioni che faremo per riorganizzare il lavoro che dovremmo fare nelle prossime settimane.

La riunione si svolge proprio mentre Giuseppe Conte è alla Camera dei deputati per un’analisi del voto delle amministrative con i parlamentari pentastellati.

La sindaca è stata interrotta dalla contestazione di un uomo, noto per le simpatie vicine ai gruppi di estrema destra

Prima riunione, nella nuova sede nazionale del M5s nel centro di Roma, per Virginia Raggi, che convoca consiglieri e assessori comunali uscenti. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri media

Si riparte dai territori ma non si è parlato di ballottaggio”. Così il sindaco di Roma uscente Virginia Raggi al termine dell’incontro nella sede del M5s nel centro di Roma per analizzare l’esito del voto. (RomaDailyNews)

Il conferimento di Dati Personali non contrassegnati da un asterisco o altrimenti contrassegnati come obbligatori è meramente facoltativo e il mancato, parziale o inesatto conferimento di tali Dati Personali non comporta alcuna conseguenza. (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

(Adnkronos) - Il summit della discordia spacca il Movimento 5 Stelle. Tra i motivi di discordia c'è sempre il nodo ballottaggio: da una parte Conte, che vorrebbe spendersi a sostegno di Gualtieri, dall'altra Raggi, che invece preferisce mantenere una posizione neutrale. (LiberoQuotidiano.it)

Ballottaggio Roma, il caffé Gualtieri-Raggi: «A te un ruolo nell'Expo». La sindaca: «Ma sto all'opposizione»

Il futuro di Virginia Raggi. La sindaca sconfitta, ormai quasi ex, arrivata quarta al primo turno, punta comunque a far valere il 19% racimolato nelle urne. Che ieri ha incontrato Raggi a pranzo e che loda Gualtieri: «Come mio ministro ha lavorato bene». (ilmessaggero.it)

A chi le fa notare che qualcuno interpreterà queste sue mosse come la creazione di una corrente interna, risponde: “L’ho già detto, non è una corrente” Così la sindaca uscente di Roma, al termine della riunione con i suoi nella sede del Movimento. (LaPresse)

Che spera di calamitare anche gli elettori «di centrodestra a disagio» per le uscite di Michetti, vedi il caso Shoah Cronometro alla mano, è durato di più l'incontro di ieri tra Virginia Raggi e Roberto Gualtieri, rispetto a quello con Michetti di venerdì. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr