Super Green Pass, domande e risposte: dall'attività sportiva all'accesso a bar, ristoranti, alberghi

La Repubblica INTERNO

Vorrei sapere per cortesia le modalità di accesso alle strutture sportive al chiuso quali piscine e palestre.

Sono esclusi dall'obbligo di certificazione gli accompagnatori delle persone non autosufficienti per età o disabilità

(Antonello). In zona bianca e gialla, per accedere a piscine e palestre sarà ancora sufficiente il Green Pass "base", quello ottenuto con tampone antigenico o molecolare negativo. (La Repubblica)

Su altre fonti

“Un impegno notevole”, ha ammesso la stessa Lamorgese E un maggiore coinvolgimento delle associazioni di categoria degli esercenti al fine di “sviluppare una capillare opera di sensibilizzazione dei propri aderenti”. (LaPresse)

Ebbene, all'ingresso della sala cinematografica il solerte addetto ai controlli dovrà estrarre il suo palmare e utilizzare la App VerificaC19 e, questa volta, accertare che il green pass del nostro amico sia non semplicemente un certificato verde base, bensì un green pass rafforzato o super green pass. (Verona Sera)

Come ottenere il Super Green Pass. Il Super Green Pass si ottiene nello stesso modo previsto per la Certificazione verde COVID-19, ma viene rilasciato solo alle persone vaccinate o guarite. A decorrere dal 6 dicembre 2021, inoltre, il Green Pass si sdoppia: viene introdotto il Green Pass rafforzato (super green pass), rilasciato solo alle persone vaccinate o guarite, e il Green Pass “base”, rilasciato a chi si sottopone a un tampone molecolare (valido per 72 ore) o antigenico (valido per 48 ore). (Gazzetta del Sud)

Per salire sui mezzi di trasporto basterà il Green pass base ma resta ancora in bilico la decisione in merito ai controlli. Ognuno deve fare la sua parte, se un ristoratore ha fatto entrare nel locale persone senza Green Pass si può arrivare alla chiusura del locale”. (Investire Oggi)

Finora non sono stati segnalati casi gravi e non c'è stato nessun decesso" ha comunicato ieri l'Ecdc, il Centro europeo per il controllo delle malattie. MASCHERINE ALL'APERTO - Intanto i sindaci sono in pressing per l'obbligo delle mascherine all'aperto. (Adnkronos)

Il decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172, in vigore dal 27 novembre, prevede ulteriori disposizioni volte al contenimento dell’epidemia da COVID-19, in particolare relative all’utilizzo del cd. L'attività sportiva di qualsiasi grado, sarà invece possibile farla anche in zona arancione, ma solo con la certificazione verde rafforzata. (Friuligol)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr