Acqua Guizza contaminata, due lotti ritirati per stafilococco aureo

Acqua Guizza contaminata, due lotti ritirati per stafilococco aureo
Corriere della Sera SALUTE

In genere è presente sulla cute e sulle membrane mucose nel 20-30% delle persone sane ma in alcuni casi può causare infezioni locali della pelle e infezioni più gravi specialmente in chi ha un sistema immunitario compromesso.

La società invita a non consumare i prodotti appartenenti ai lotti oggetto di ritiro.

Ritirati in via precauzionale due lotti di acqua minerale Guizza prodotta nello stabilimento di Valle Reale Popoli, in provincia di Pescara. (Corriere della Sera)

Su altri giornali

Chiunque avesse acquistato una confezione dei lotti segnalati li può riportare al punto vendita per ottenere la sostituzione o il rimborso Alcune confezioni di acqua naturale oligominerale Gran Guizza sono state ritirate dal mercato in quanto sarebbe presente lo Staphylococcus aureus, un batterio che può causare un’intossicazione alimentare. (Friuli Oggi)

Alcuni lotti della nota acqua minerale Guizza sono stati richiamati in via precauzionale per la possibile presenza di Staphyloccus aureus, un batterio che provoca infezioni con diversi sintomi. Il ministero della Salute ha diramato una nuova allerta alimentare che riguarda l’acqua minerale. (greenMe.it)

Al momento - per quanto accaduto in provincia di Rieti con un altro “brand” - ci sarà da attendere i tempi tecnici necessari e fisiologici per il vaglio microbiologico degli esami di laboratorio Martedì 9 Agosto 2022, 00:10. (ilmessaggero.it)

Il Ministero avvisa: " Non bevete quell'acqua minerale. Pericolo contaminazione"

Per ora c'è solo il sospetto di intossicazione da acqua e la vicenda è ancora in fase di accertamento e verifiche. "Acqua ritirata": attenzione, quali bottiglie non vanno comprate. Le persone finite in ospedale, comunque, non sarebbero in pericolo di vita (Liberoquotidiano.it)

Gli impianti di Gran Guizza sono progettati, realizzati, collaudati e controllati al fine di rispettare i più stringenti requisiti di sicurezza In questi giorni, il Ministero della Salute ha avviato una nuova procedura di richiamo per una nota azienda che produce acqua in bottiglia. (Tecnoandroid)

L’invito perentorio del Ministero ai consumatori che l’avessero acquistata e di “Non consumare e restituire al punto vendita”. L’avviso riguarda uno specifico lotto di produzione (10LB2202A – 08lb2208a). (Il Caffè.tv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr