Green pass, Governo: “Dpcm in arrivo”. Draghi sfida ancora contrarietà maggioranza italiani

Green pass, Governo: “Dpcm in arrivo”. Draghi sfida ancora contrarietà maggioranza italiani
PPN - Prima Pagina News INTERNO

Quest' ultima è considerata anticostituzionale e fonte di gravi discriminazioni

Green pass, Governo: “Dpcm in arrivo”.

Draghi sfida ancora contrarietà maggioranza italiani. La dichiarazione del premier.

Continua il braccio di ferro tra Mario Draghi e i cittadini (soprattutto quelli più fragili) nonostante il clima di tensione sociale crescente che si respira, ora dopo ora, da nord a sud Italia a causa della scelta considerata "irrazionale e irresponsabile" del Governo di imporre l' obbligo della 'tessera verde' a chi lavora, studia e partecipa alla vita pubblica. (PPN - Prima Pagina News)

Ne parlano anche altre testate

A pochi giorni dal 15 ottobre, data in cui entrerà in vigore l'obbligatorietà del Green pass per dipendenti pubblici e privati, la 'corsa' degli indecisi al certificato verde al momento non ingrana marce veloci. (InfoOggi)

C’è poi chi pensa di installare tornelli mentre altri lamentano l’aggravio di spese che sarà determinato dai necessari controlli. Così come resta aperta la questione dei lavoratori stranieri – in particolare dell’Est – vaccinati con Sputnik, un siero non riconosciuto dall’Ema. (la voce d'italia)

Il principale obiettivo del nuovo Dpcm consiste nell’organizzare in modo efficace e sicuro il rientro in contesto lavorativo con il Green Pass e fornire delucidazioni sui controlli (Yahoo Notizie)

Da questa settimana green pass per tutti: cosa cambia. Multe e stipendi, cosa rischiano gli 'irriducibili'

Manca pochissimo al 15 ottobre, quando il Green pass diventerà obbligatorio per andare sul proprio posto di lavoro. Politica. Green pass obbligatorio dal 15 ottobre per tutti i lavoratori - Si va verso un nuovo Dpcm per chiarire le modalità di controllo da parte delle aziende. (Thesocialpost.it)

Il Dpcm potrebbe essere firmato nei prossimi giorni Controlli giornalieri all’ingresso in azienda, a campione (in misura non inferiore al 20% e con un criterio di rotazione) o a tappeto, con o senza l’ausilio di sistemi automatici. (Radionorba)

Il green pass col tampone. Il decreto green pass prevede inoltre tamponi covid gratis per i soggetti fragili che non possono vaccinarsi Chi controlla il green pass a lavoro. "Sono i datori di lavoro a dover verificare il rispetto delle prescrizioni. (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr