Lazio, Sarri sull'espulsione: "Un ragazzo ha fatto un gesto che a persone più anziane non si fa"

Lazio, Sarri sull'espulsione: Un ragazzo ha fatto un gesto che a persone più anziane non si fa
TUTTO mercato WEB SPORT

Lazio, Sarri sull'espulsione: "Un ragazzo ha fatto un gesto che a persone più anziane non si fa". vedi letture. Intervenuto ai microfoni di DAZN, il tecnico della Lazio Maurizio Sarri ha spiegato le ragioni della sua espulsione alla fine della partita persa contro il Milan: "Un ragazzo (Saelemaekers, ndr) ha fatto un gesto che a persone più anziane non si fa, poi Ibra lo ha portato a chiedere scusa e finisce lì. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altre testate

Milan-Lazio, finita a San Siro con la vittoria per 2-0 del Diavolo, si è chiusa con una coda velenosa. “L’Italia ha vinto un Mondiale con un attaccante che ha segnato meno – ha continuato Sarri -. (Virgilio Sport)

La ciliegina sulla torta è rappresentata dal gol di Zlatan Ibrahimovic: una risorsa che sarà fondamentale anche per l'imminente impegno in Champions League contro il Liverpool. Abbiamo lavorato un anno e mezzo per arrivare in Champions League: vogliamo dimostrare di essere a quel livello. (Sportal)

1 In una foto un’istantanea del 19 giugno 2021, con il ginocchio operato, le cicatrici, il passato su pelle. Nell’altra, l’esultanza di oggi, 12 settembre 2021. Zlatan Ibrahimovic si riprende la scena in Milan-Lazio , trovando il primo gol stagionale al debutto. (Calciomercato.com)

Milan, Pioli: "Abbiamo messo più qualità della Lazio. I nostri sogni restano grandissimi"

Non siete molto normali, Ciro ha dei numeri che lo rendono un giocatore inattaccabile. Il tecnico ha anche voluto difendere Ciro Immobile per le critiche ricevute nelle ultime settimane:. "Quello che è successo con Saelemaekers sono cose che restano in campo, Ibra si è subito scusato. (Spazio Napoli)

Per certi personaggi i numeri contano, per altri no" Molte squadre hanno vinto anche senza avere un attaccante che faceva gol. (ilBianconero)

Sono stati molto aggressivi e c'è stata compattezza e spirito Sul successo di stasera: "C'era da dimostrare che il Milan può giocare bene, che deve essere convinto delle proprie potenzialità. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr