Lazio, contro il Genoa attenzione massima ai cartellini: rischiano in cinque

Lazio, contro il Genoa attenzione massima ai cartellini: rischiano in cinque
La Lazio Siamo Noi SPORT

Inzaghi dovrà fare a meno di Francesco Acerbi che salterà la partita per squalifica ma attenzione massima dovranno averla anche altri giocatori.

Già alle spalle la bella e importante vittoria della Lazio sul Milan maturata ieri all'Olimpico.

Corsa Champions, Vierchowod: “La Lazio deve lottare fino alla fine”. Boris Johnson nella bufera per una frase choc sui morti di Covid: la smentita. TORNA ALLA HOMEPAGE

La testa è già al match di domenica contro il Genoa di Ballardini visto che da qui alla fine saranno tutte finali per i biancocelesti. (La Lazio Siamo Noi)

Ne parlano anche altri giornali

Lazio, i pensieri di Inzaghi per la difesa. Senza Acerbi, chiaro, la difesa perde il suo uomo più importante. a vittoria sul Milan ha rilanciato la Lazio nella lotta al quarto posto. (Corriere dello Sport.it)

Il destinatario è Francesco Acerbi, difensore centrale dei biancocelesti. Problemi in difesa per Simone Inzaghi, che contro i rossoblù dovrà inventarsi qualcosa per coprire il buco lasciato da Acerbi (Calcio News 24)

Possibile gestione delle forze per Immobile, Luis Alberto e Lucas Leiva, che hanno stretto i denti stasera risultando decisivi. La vittoria col Milan, che ha riaperto la corsa Champions, alle spalle e subito la ripresa. (La Lazio Siamo Noi)

Lazio - Milan, ammonizione pesante per Acerbi: non ci sarà con il Genoa

L'arbitro Orsato non può far altro che ammonire il difensore centrale biancoceleste che era nella lista dei diffidati. Il numero 33 dunque non sarà a disposizione di Inzaghi per il prossimo match di campionato contro il Genoa, in programma domenica 2 maggio ore 12:30 (La Lazio Siamo Noi)

La squadra di Ballardini invece dovrà fare a meno di Goran Pandev che salterà la gara contro i biancocelesti per squalifica. Pubblicato 27/04/21. Corsa Champions, Vierchowod: “La Lazio deve lottare fino alla fine”. (La Lazio Siamo Noi)

Il tecnico del Barcellona, Ronald Koeman, durante la partita di ieri sera poi persa 2-1 contro il Granada, è stato espulso dall’arbitro Fuertes al 66′. Oggi il giudice sportivo ha squalificato per due partite l’allenatore olandese: “Dopo essere stato avvertito per le sue osservazioni, si è diretto nuovamente verso il quarto uomo pronunciando il seguente termine: ‘Che personaggio'”. (CIP)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr