Il dpcm potrebbe arrivare nel fine settimana | timori per nuove limitazioni

Il dpcm potrebbe arrivare nel fine settimana | timori per nuove limitazioni
Zazoom Blog SALUTE

Un DL non è impugnabile: ha effetto di… - nio53 : Certo i #DPCM di #Draghi sono migliori, come potrebbe essere altrimenti, sono fatti dal #governodeimigliori

Nuovoin arrivo già nel weekend: si teme una nuova stretta su Notizie.it.

Il dpcm potrebbe arrivare nel fine settimana: timori per nuove limitazioni (Di martedì 23 febbraio 2021) Il nuovo dpcm potrebbe essere varato dal governo già nel weekend: non si esclude una nuova stretta per ridurre la circolazione delle varianti. (Zazoom Blog)

Se ne è parlato anche su altri media

"Fino al 27 marzo 2021, nelle zone rosse, non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute. La novità principale del nuovo decreto di Draghi riguarda la proroga al divieto degli spostamenti tra regioni, anche gialle, fino al 27 marzo 2021. (Notizie - MSN Italia)

Confermata la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. Fino al 27 marzo 2021, nelle zone rosse, non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute. (Momento Italia)

C’è poi in ballo la questione della rappresentanza femminile, che sta a cuore al presidente del consiglio Mario Draghi. Per quel che riguarda i nomi, all’Economia vengono dati per confermati Laura Castelli del M5S e Antonio Misiani del Pd. (Entilocali-online)

Cdm approva il nuovo decreto: stop agli spostamenti fino al 27 marzo

È quello che può accadere nella Repubblica democratica del Congo. Nella Repubblica democratica del Congo si trova di tutto: legno, rame, cobalto, coltan, diamanti, oro, zinco, uranio, stagno, argento, carbone, manganese, tugsteno, cadmio, petrolio (Yahoo Notizie)

Confermata la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con in più solo i figli minori di 14 anni. Cdm approva il nuovo decreto: stop agli spostamenti fino al 27 marzo. (ilFormat)

Nelle zone arancioni, per i Comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti, sono consentiti gli spostamenti anche verso Comuni diversi, purché entro i 30 chilometri dai confini. Mentre i comuni e il leader della Lega, Matteo Salvini, chiedono di poter tornare a cenare nei ristoranti, il primo decreto legge del nuovo Governo vieta nelle zone rosse le visite nelle abitazioni private, anche quelle dei congiunti, salvo motivi di lavoro, necessità o salute. (L'agone)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr