Violentarono minorenne a Capodanno: due arresti a Roma

Violentarono minorenne a Capodanno: due arresti a Roma
Sky Tg24 INTERNO

L'indagine. L'indagine venne avviata a seguito della denuncia formalizzata il 2 gennaio dello scorso anno dalla ragazza, che all'epoca non aveva ancora compiuto 17 anni

I giovani, finiti ai domiciliari, sono accusati di aver violentato una ragazza durante una festa in una villetta un anno fa.

In due sono finiti ai domiciliari, mentre per il terzo disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e obbligo di dimora a Roma (Sky Tg24 )

La notizia riportata su altre testate

Primavalle, la violenza in una villetta a schiera. L’indagine ha preso il via subito dopo la denuncia formalizzata nella tarda serata del 2 gennaio del 2021 nella stazione dei carabinieri di Roma La Storta. (Secolo d'Italia)

Foto di repertorio L’indagine dei Carabinieri, condotta avvalendosi di intercettazioni telefoniche ed ambientali, unite ad una attività di osservazione a distanza, si è conclusa ad aprile 2021 e ha consentito di identificare compiutamente le persone gravemente indiziate della violenza. (Casilina News )

A finire nei guai tre giovani, tra i 19 e i 21 anni, accusati di violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo aggravata. con obbligo di dimora in Roma), gravemente indiziati, a vario titolo, di violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo aggravata (RomaToday)

Roma, il Capodanno choc dei bravi ragazzi: abusata una 16enne nel festino in villa

La ragazza venne accompagnata in ospedale dove le vennero riscontrate lesioni guaribili in 30 giorni. In due sono finiti ai domiciliari, per il terzo disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e obbligo di dimora a Roma (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Inoltre, era stato stato appurato che nel sangue della minore erano presenti tracce di sostanze che lasciano supporre che la giovane, al momento della violenza, si trovava in condizione di inferiorità psico-fisica Già nell’immediato erano state avviate le prime attività finalizzate a identificare le persone presenti e i colpevoli del delitto. (Adnkronos)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Finiscono ai domiciliari due dei presunti aguzzini della liceale romana di 16 anni, vittima di uno stupro di gruppo durante un party clandestino nella notte di Capodanno del 2021. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr