Sorprende i ladri in casa: architetto ucciso a colpi di pistola

Sorprende i ladri in casa: architetto ucciso a colpi di pistola
Today INTERNO

Piossasco: ucciso Roberto Mottura. Il fatto di cronaca si è registrato questa mattina nel Torinese.

La pista battuta dagli investigatori è dunque quella della rapina finita male, l’ipotesi è che il professionista abbia sorpreso dei ladri in casa, che ci possa essere stata una colluttazione e che in quel frangente sia stato ucciso

L’uomo viveva nella villetta con moglie e il figlio.

In un primo momento sembrava potesse essere morto a seguito di un malore, ma poi è stato subito chiaro si trattasse di un omicidio. (Today)

Su altri giornali

Ne è nata una colluttazione con i malviventi ed è rimasto ucciso, colpito da un proiettile. Nel cuore della notte ha sorpreso i ladri nella sua abitazione a Piossasco, località in provincia di Torino. (RTL 102.5)

Da stamattina i carabinieri sono sulle tracce dei ladri - con tutta probabilità due persone - che nella notte, durante un tentativo di furto in casa, hanno ucciso con un colpo di pistola esploso all’altezza dell’addome Roberto Mottura, architetto di 49 anni. (Vigevano24.it)

La vittima, invece di reagire in maniera passiva, ha iniziato una colluttazione con i ladri e uno dei due ha esploso un colpo di pistola che ha colpito l’architetto all’inguine. In seguito si è scoperto che l’uomo era stato assassinato da uno dei due malviventi che erano entrati nella sua abitazione. (Il Sussidiario.net)

Piossasco (Torino). Roberto Mottura ucciso durante rapina in casa

Sorprende i ladri in casa, architetto 49enne ucciso da un colpo di. La moglie della vittima ha allertato i soccorsi, ma per il 49enne non c’è stato nulla da fare. (LettoQuotidiano)

Ucciso in casa sua da un proiettile all’addome un architetto di Piossasco che tra pochi giorni avrebbe compiuto 50 anni. L’uomo aveva sorpreso i ladri in casa e ne è nata una colluttazione finita male per la vittima sparata all’addome. (Sputnik Italia)

In un primo momento, infatti, la moglie di Roberto Mottura ha chiamato il 118 per un malore e solo all’arrivo dei carabinieri è stato trovato un bossolo di una pistola di piccolo calibro. La dinamica è ancora da chiarire, ma sembra che da una prima ricostruzione dei carabinieri l’architetto abbia perso la vita cercando di mettere in fuga dei ladri. (GameGurus)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr