Bonus auto 2021: scadenza e durata dei contributi

I-Dome.com ECONOMIA

Dal prossimo lunedì sarà possibile prenotare i vari bonus sulla piattaforma del MISE, che saranno disponibili fino al 31 dicembre 2021, la data di scadenza fissata dalla legge di conversione.

Vediamo insieme cosa prevede la legge n. 106 del 23 luglio 2021.

La conversione in legge del decreto Sostegni bis ha prorogato i contributi auto, con la dotazione del fondo che è stata incrementata di 250 milioni di euro, suddivisi in base ai grammi di anidride carbonica emessi e alla categoria di appartenenza. (I-Dome.com)

La notizia riportata su altri media

Il contributo è di 1.500 euro; 60 milioni per ottenere l’extrabonus e acquistare veicoli con emissioni comprese tra 0-60 g/km CO2. Anche la domanda di auto ibride è fortemente aumentata nel trimestre, rappresentando il 19,3% delle immatricolazioni di auto nell’Ue (RagusaNews)

Il governo ha complessivamente destinato 350 milioni di euro nel rifinanziamento degli incentivi, di cui 60 milioni dedicati ai veicoli elettrici e ibridi e 15 milioni ai veicoli commerciali e speciali di categoria M1 100% elettrici. (FormulaPassion.it)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Sono stati stanziati 350 milioni per rimpinguare il Fondo automotive e cercare di dare una spinta non solo al rinnovamento del parco auto, ma all'intero settore, in Italia. (ilmattino.it)

Rispetto al passato la novità principale riguarda lo stanziamento di 40 milioni euro dedicato alle auto usate, benzina o diesel, di classe Euro non inferiore a 6 ed emissioni fino a 160 g/km di CO2. Infine 40 milioni per l'acquisto di veicoli di categoria M1 usati, di classe Euro non inferiore a 6 ed emissioni fino a 160 g/km di CO2. (Il Vescovado Costa di Amalfi)

E ancora: 50 milioni per l’acquisto di veicoli commerciali e speciali, di cui 15 milioni esclusivamente per i veicoli elettrici. Scattano da domani, 2 agosto, le prenotazioni da parte dei concessionari degli extra bonus per l’acquisto di nuovi veicoli a basse emissioni. (Vaielettrico.it)

Il bonus potrà essere prenotato online e sarà destinato all'acquisto di nuovi veicoli con emissioni fino a 135 g/km di CO2. In risalita anche l’usato. Rispetto al passato la novità principale riguarda però lo stanziamento di 40 milioni di euro dedicato alle auto usate, benzina o diesel, di classe non inferiore a Euro 6 ed emissioni fino a 160 g/km (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr