“Luna Rossa deve fare come la Francia all'Eden Park” Vincere ad Hauraki è impossibile? La visione di Ainslie

“Luna Rossa deve fare come la Francia all'Eden Park” Vincere ad Hauraki è impossibile? La visione di Ainslie
Più informazioni:
Zazoom Blog SPORT

“Luna Rossa deve fare come la Francia all’Eden Park”.

Quel giorno gli All Blacks vennero sconfitti dalla Francia nel loro tempio per eccellenza: l’Eden Park di Auckland.

Ma proprio con Luna Rossa deve prendersela.

Questa è una data che gli appassionati di sport in Nuova Zelanda si ricordano a memoria.

Ma fa i comp… - RomanoSgarufa : @dorinileonardo È crollata la quota di luna rossa vincente

(Zazoom Blog)

Ne parlano anche altre fonti

Leggi su oasport (Di lunedì 22 febbraio 2021) Mancano 11 giorni all’inizio della Finale diCup tra Luna Rossa ed Emirates Team New, ma l’attesa è già spasmodica. (Zazoom Blog)

Luna Rossa vince la selezione degli sfidanti e dal 6 marzo potrà sfidare Emirates Team New Zealand. Il confronto dura appena due bordi, tanto basta a Luna Rossa per andare in vantaggio e prendere la leadeship. (ART News - Agenzia Stampa)

“Un traguardo davvero importante per la nostra regione- chiude il presidente- terra di mare e di turismo, uno dei settori più colpiti dalla pandemia Covid che ha inciso e indice ancora così profondamente sulle nostre vite. (RiminiToday)

Vela, grande vittoria per “Luna Rossa”: nel team il modenese Matteo Olivieri

Per Bacchi "è importante dar luce a questo aspetto che spesso viene sottovalutato e valorizzato solo dagli addetti ai lavori. "Un picco importante nella marineria italiana". (ForlìToday)

Per la prima volta, una pubblicazione interamente dedicata al tema della profumeria italiana si propone di raccontare gli ultimi cinquant’anni di storia di questo settore, così importante per la cultura, ma anche per l’economia, del nostro paese. (M Il Magazine)

(Australia) – C’è anche un po’ di Modena nella vittoria del team Luna Rossa che vola alla finale di Coppa America dopo la vittoria ad Auckland, in Australia, contro gli inglesi dell’Ineos Team. E’ Matteo Olivieri, ingegnere originario di Zocca e parte del design team, a portare alto l’orgoglio modenese riconfermando il nostro come un territorio di sport e grandi campioni. (modenaindiretta.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr