Hack Solana: Esperti ritrovano chiavi private sui server di Slope

Hack Solana: Esperti ritrovano chiavi private sui server di Slope
Cointelegraph Italia ECONOMIA

Dopo essere stato invitato ad analizzare l'exploit da Slope, il team di SlowMist è giunto ad una simile conclusione

Collaborando a stretto contatto con Phantom e Slope.Finance – i due wallet provider prede degli exploit – il team di Solana ha compreso come molteplici chiavi private compromesse fossero direttamente collegate a Slope.

Otter Security e SlowMist, società di sicurezza e revisione blockchain, hanno assistito alle indagini in corso, illustrando i loro risultati a Cointelegraph. (Cointelegraph Italia)

Su altre fonti

Il team di Phantom ha intensificato gli avvertimenti consigliando agli utenti di spostare i loro beni su un nuovo wallet non Slope I would advise anyone that touched slope to regenerate their seed phrase in a different wallet asap. (Cointelegraph Italia)

Dopo la notizia che più di 8.000 wallet Solana sono stati compromessi e che circa 8 milioni di dollari in criptovalute sono stati rubati, a causa di una violazione della rete di sicurezza del wallet provider Web3 Slope, questa potrebbe essere una consolazione necessaria. (Cointelegraph Italia)

Almeno 8000 wallet sono risultati vittime dell'ultimo attacco multimilionario contro Solana. I fondi sottratti soprattutto a utenti di wallet mobili collegati a Internet come Phantom, Slope e Trust Wallet. (Adnkronos)

I wallet Solana compromessi sono da abbandonare

Il furto riguarda i token Sol e Spl20. Trattandosi del furto delle chiavi private sarebbe invece stato opportuno avvisare tutti di spostare i fondi su hard wallet, per sicurezza, ma hanno preferito non dargli troppa visibilità. (Il Sole 24 ORE)

I partecipanti all'ecosistema e le società di sicurezza stanno tentando di districare le complessità dell'evento. Le società di revisione blockchain stanno ancora cercando di capire come gli hacker abbiano avuto accesso a circa 8.000 chiavi private utilizzate per svuotare i wallet basati su . (Investing.com Italia)

Al fine di contribuire alle indagini, è stato chiesto agli utenti colpiti dall'exploit di fornire gli indirizzi dei wallet compromessi alla Solana Foundation. Non ci sono prove che gli hardware wallet siano stati compromessi: gli utenti sono fortemente incoraggiati ad usarli. (Cointelegraph Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr