Turista bresciana scomparsa in Sardegna: ricerche in corso

Turista bresciana scomparsa in Sardegna: ricerche in corso
Corriere della Sera Corriere della Sera (Interno)

Sabato mattina quando la madre si è svegliata non ha trovato la figlia in casa e ha immediatamente chiamato il 112.

I carabinieri della Compagnia di San Vito, la Protezione civile e i vigili del fuoco hanno avviato le ricerche nella zona di San Pietro.

Su altri giornali

La donna, infatti, dopo aver trascorso la serata con i genitori ha fatto rientrato a casa con loro ed è andata a dormire. I carabinieri della Compagnia di San Vito, la Protezione civile e i vigili del fuoco hanno avviato le ricerche nella zona di San Pietro. (Brescia Oggi)

Elisa Soldi lavora come impiegata nell’azienda di famiglia gestita dal fratello ed è in vacanza per 15 giorni in Sardegna con la madre. Così Gianfranco Sandrini, amico della famiglia della 36enne Elisa Soldi, bresciana di Botticino, svanita questa notte dalla casa dove stava trascorrendo le vacanze con la madre in Sardegna. (Cagliaripad)

Questa mattina si è alzato in volo un elicottero dell’Aeronautica militare con a bordo un tecnico del Soccorso alpino che ha iniziato a sorvolare l’area vicino all’abitazione in cui trascorreva le vacanze la 36enne. (Cagliaripad)

Al momento della scomparsa la ragazza indossava una blusa e un paio di shorts di colore nero. La giovane si trovava in vacanza a San Pietro a Mare, una delle borgate di Castidas. (elivebrescia.tv)

Sta bene anche se è apparsa provata ed affamata per le due notti trascorse all’addiaccio. Elisa è stata avvistata intorno alle 11.00 di stamattina, domenica 2 agosto, dall’equipaggio di un elicottero dei Vigili del Fuoco a poche centinaia di metri dal luogo della scomparsa. (elivebrescia.tv)

Elisa Soldi risulta ancora scomparsa. La Nuova Sardegna precisa che Elisa Soldi è alta circa 1,60 m e ha una corporatura robusta. (Thesocialpost.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr