Covid: in Sicilia presto vaccini a partire dai 18enni

Covid: in Sicilia presto vaccini a partire dai 18enni
RagusaOggi INTERNO

“Non e’ una disobbedienza”, aveva specificato il presidente, che qualche ora dopo in un colloquio telefonico col generale ha ottenuto comunque il via libera dalla struttura commissariale.

Vaccineremo non solo i residenti ma anche chi nell’isola ha la seconda casa”

Seguiranno, a partire dal 10 maggio, le restanti isole, con ordine legato alla minore densita’ di popolazione.

Come location utilizzeremo la palestra riattivata dopo vent’anni di disuso, che si trova vicino al presidio Usca, dove attiveremo un punto di emergenza con anestetista. (RagusaOggi)

La notizia riportata su altri giornali

Tra coloro che hanno ricevuto il siero, anche il sindaco Totò Martello. Ieri in Sicilia sono stati registrati 902 casi a fronte di 32.557 tamponi processati, con una incidenza del 2,8%, in calo rispetto alle 24 ore precedenti. (Sky Tg24 )

«Ho sentito il generale Figliuolo – dice il presidente della Regione - che mi ha assicurato il varo di un Piano, nelle prossime ore, proprio per le isole minori Le somministrazioni, effettuate con il siero di AstraZeneca, cominceranno da giovedì 13 maggio e seguiranno l’ordine di prenotazione. (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

Le persone in isolamento domiciliare sono 23.470, 625 in meno, i ricoverati sono 1311, di cui 163 in terapia intensiva. Ieri nella provincia di Palermo sono stati registrati 246 nuovi positivi, mentre a Catania, ad esempio, 361 (Giornale di Sicilia)

Sicilia da zona gialla ma pesano i pochi vaccini, Musumeci pessimista: rischiamo di restare arancioni

Dalle ore 20 di giovedì sarà possibile, dunque, per tutte le persone comprese nella fascia d’età tra i 50 e i 59 anni, effettuare la prenotazione per la vaccinazione sulla piattaforma nazionale. Le somministrazioni, effettuate con il siero di AstraZeneca, cominceranno da giovedì 13 maggio e seguiranno l’ordine di prenotazione. (Tempo Stretto)

Speriamo che non sia adesso troppo tardi per recuperare una stagione turistica che in parte è purtroppo già compromessa” La vaccinazione di massa nelle isole era una strada da seguire con ampio anticipo, ma purtroppo in Sicilia si continua ad andare avanti con la solita e preoccupante improvvisazione. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

L'inizio delle somministrazioni per questa fascia d'età è fissato per giovedì 13 maggio. Lo stesso provvedimento dispone, per gli ultracinquantenni (senza patologie), l'utilizzo del vaccino AstraZeneca. (RagusaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr