Ronaldo e la doppietta che può cambiare tutto: questa volta ha segnato per la Juve e non per se stesso

Ronaldo e la doppietta che può cambiare tutto: questa volta ha segnato per la Juve e non per se stesso
Calciomercato.com SPORT

Quello di Pirlo sembra ormai scritto, quello della Juve può dipendere dal posto in quella Champions da cui voleva uscire per la Super League, quello di Ronaldo lo decide lui

Il titolo di capocannoniere ormai è suo, ma c'è ancora molto in palio: una qualificazione in Champions, una Coppa Italia.

Più in generale c'è in ballo presente e futuro.

Poi è arrivata una punizione, quella stessa punizione che ha scatenato la rabbia dell'Udinese e di Pierpaolo Marino: l'incarico di calciarla se l'è preso Ronaldo, mica una novità, anche se uno dei tanti problemi di questa stagione è stato proprio il suo incaponirsi in questa specialità. (Calciomercato.com)

Su altre fonti

E’ un titolo diverso, perché arriva dopo nove anni di Juventus ed è curioso che a metterne fine al ciclo sia quello che lo ha iniziato Inoltre Sconcerti si è espresso sullo scudetto dell’Inter, che ha interrotto nove anni di successi bianconeri: “Scudetto all’Inter? (SuperNews)

Udinese-Juventus è appena cominciata: su Stop&Goal il risultato live in diretta e gli highlights del match valido per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie A. Il risultato di Udinese-Juventus. (Stop and Goal)

E in quel momento è rimasto solo Conte, che è diventato non solo il tecnico ma anche la società. E' stata con la costruzione della difesa che si è cominciata a vedere la squadra da Scudetto. (TUTTO mercato WEB)

Conferenza stampa Pirlo post Udinese Juve: ecco le parole dell’allenatore

Poteva servire solo Ronaldo, a una Signora ancora fragile e facile alle sbandate, per raddrizzare l’ennesima partita iniziata subito in salita in questa sgangherata stagione bianconera. di Paolo Grilli Il suo ingaggio costa alla Juve più del doppio di quelli di tutti i giocatori dell’Udinese messi insieme. (QUOTIDIANO.NET)

A SCUFFET, impossibilitato ad uscire visto la provenienza del traversone, non resta che provare a compiere il miracolo tentando di ribattere la sfera su colpo ravvicinato Tra recuperi (DEULOFEU), subiti (PUSSETTO, NESTOROVSKI e BRAAF) quando verrà comunicata l’ufficialità di quest’ultimo, GOTTI ha fatto spesso di necessità virtù. (Udinese Blog)

JUVE MILAN – «Dopo quella con il Milan ci saranno altre partite importanti, sicuramente è uno scontro diretto pesante quello di domenica» (MilanNews24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr