Udinese, Gotti: «Rocchi ci ha detto che il rigore contro il Cagliari non c'era»

Udinese, Gotti: «Rocchi ci ha detto che il rigore contro il Cagliari non c'era»
Cagliari News 24 SPORT

RIGORE – «Abbiamo preso 5 rigori in 5 partite, in settimana abbiamo avuto un confronto con Rocchi per condividere un percorso, ci ha spiegato gli episodi, condividendo si migliora.

Luca Gotti commenta la sconfitta contro la Juventus: ecco le dichiarazioni del tecnico friulano che si lamenta anche dell’arbitraggio. Luca Gotti, in sala stampa, ha parlato della sconfitta dell’Udinese contro la Juve.

In questo momento ripensando alla gara anche stavolta ho poco da recriminare sulla prestazione e sulle scelte»

Ci ha detto candidamente che contro il Cagliari il rigore non c’era. (Cagliari News 24)

Su altre fonti

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Serie A: le formazioni ufficiali delle 15.00 Udinese-Juventus è appena cominciata: su Stop&Goal il risultato live in diretta e gli highlights del match valido per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie A. (Stop and Goal)

L'Inter ha cominciato sbandando in difesa, quando sono mancati alcuni elementi chiave. E in quel momento è rimasto solo Conte, che è diventato non solo il tecnico ma anche la società. (TUTTO mercato WEB)

Poteva servire solo Ronaldo, a una Signora ancora fragile e facile alle sbandate, per raddrizzare l’ennesima partita iniziata subito in salita in questa sgangherata stagione bianconera. Una volta in svantaggio, la Juve si è barcamenata senza mordente alla ricerca almeno del pari. (QUOTIDIANO.NET)

Conferenza stampa Pirlo post Udinese Juve: ecco le parole dell’allenatore

A SCUFFET, impossibilitato ad uscire visto la provenienza del traversone, non resta che provare a compiere il miracolo tentando di ribattere la sfera su colpo ravvicinato BECÃO viene preferito a SAMIR nei 3 dietro, mentre aleggia molta curiosità per SCUFFET chiamato a sostituire lo squalificato MUSSO. (Udinese Blog)

Ma è arrivata una vittoria importante». Quando sei abituato a lottare per lo Scudetto e non per la Champions qualcosa cambia. (MilanNews24.com)

RONALDO – «È un campione, vuole sempre migliorarsi, ha dato positività alla squadra e ha fatto belle giocate, oggi ci siamo aggrappati a lui, ma tutta la squadra ha fatto bene reagendo nel migliore dei modi per arrivare a tre punti pesanti per l’obiettivo Champions e ora ci attendono altre partite importanti». (MilanNews24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr