OTTOBRATA: il rischio del CALDO anomalo nel meteo di fine OTTOBRE

OTTOBRATA: il rischio del CALDO anomalo nel meteo di fine OTTOBRE
Meteo Giornale INTERNO

Nell’ambito dell’estremizzazione meteo climatica, derivante dal riscaldamento globale, le giornate di caldo si sono moltiplicate a dismisura.

Il freddo abbandonerà le nostre regioni ed è anche normale visto e considerato che siamo appena a ottobre

Poi è stato tutto cancellato ed ora siamo qui, da circa una settimana, a commentare ben altre condizioni meteo.

Condizioni meteo climatiche decisamente anomale, che qualora dovessero verificarsi ripercorrerebbero i passi di quanto avvenuto svariate volte negli ultimi decenni. (Meteo Giornale)

Su altre testate

Era stato annunciato come un cambiamento meteo notevole, e c’è stato. Su varie aree del Sud Italia, in talune della Sicilia, le condizioni meteo sono di autunno avanzato. (Meteo Giornale)

Per maggior informazioni sulla giornata mondiale contro la Trombosi www.WorldThrombosisDay.org ALT lavora perché nessuno un giorno possa dire “io non lo sapevo”. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Durante la giornata si registrerà una temperatura massima di 10°C alle ore 14, mentre la minima alle ore 7 sarà di 4°C Martedì 12 Ottobre: giornata caratterizzata da generali condizioni di cielo parzialmente nuvoloso, temperatura minima 6°C, massima 13°C. (iL Meteo)

Meteo: ancora piogge al sud e su parte del centro, breve tregua in vista per martedì

Ecco alcuni dei modi di dire milanesi che ci possono riportare alle tradizioni della città così come era vissuta qualche decennio fa. Milano, 12 ottobre 2021 – Vi siete mai chiesti quale sia la provenienza di alcuni modi di dire sopravvissuti alle generazioni? Per questo l’acqua è entrata in molti modi di dire milanesi e rimane tutt’oggi una parte significativa del linguaggio (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Meteo Roma: qualche possibile rovescio lunedì, discreto martedì, bel tempo mercoledì. I venti saranno al mattino moderati e proverranno da Nord, al pomeriggio tesi e proverranno da Nord. (3bmeteo)

Un nuovo peggioramento si profila già a partire da metà settimana. Mari: mossi medio Tirreno, i mari attorno alla Sardegna ed il Canale di Sicilia; in prevalenza poco mossi gli altri (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr