Ferrari, Benedetto Vigna nuovo amministratore delegato

Ferrari, Benedetto Vigna nuovo amministratore delegato
il Resto del Carlino ECONOMIA

È inoltre membro del comitato esecutivo del gruppo ST. John Elkann, presidente di Ferrari, commenta così sulla nomina: "Siamo felici di dare il benvenuto a Benedetto Vigna come nostro nuovo amministratore delegato.

"Vigna- segnalano da Ferrari - ha inoltre guidato una serie di iniziative di successo in nuove aree di business, con un focus particolare nei segmenti del mercato industriale e automotive". (il Resto del Carlino)

Se ne è parlato anche su altre testate

Laureato con lode in Fisica all’università di Pisa, proviene da STMicroelectronics dove. Vigna subentra proprio a John Elkann, che aveva assunto l’incarico ad interim a dicembre. 2020 dopo le dimissioni di Louis Carey Camilleri. (Quotidiano del Sud)

Uno scienziato-manager a Maranello: dopo il successo con Wii e iPhone, a lui è affidata la Ferrari del futuro di Luca Piana. (reuters). Il nuovo amministratore delegato è Benedetto Vigna, un fisico che nel gruppo St Microelectronics ha creato la divisione da 3,89 miliardi di dollari di ricavi che ha realizzato l'accelerometro per la Nintendo e il giroscopio di Apple (La Repubblica)

Il nuovo amministratore delegato entrerà in Ferrari a partire dall’1 settembre, per accelerare l’applicazione delle tecnologie di ultima generazione. Nel corso degli anni ha lavorato per portare l’azienda alla leadership nel mercato delle interfacce utente attivate dal movimento. (Wired Italia)

F1, chi è Benedetto Vigna? Il curriculum del nuovo amministratore di Ferrari. Cosa cambia a Maranello?

Nei corridoi dell’azienda italo-francese di microchips definiscono Vigna un “grande” perché da lui dipende un terzo del fatturato e considerano “una grossa perdita” il suo passaggio in Ferrari. Maranello è passione più che marketing, storia più che futuro, entusiasmo più che lavoro, competenze, tecniche e motoristiche, più che organizzazione. (Il Sussidiario.net)

Laureato in fisica a Pisa, esperto in semiconduttori, sempre più importanti nello sviluppo dell’automotive, Vigna ha le carte in regola. Ed era già manager in carriera quando Schumi regalò ai fans del Cavallino una epopea da leggenda. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Lungo 26 anni di carriera, ha acquisito importanti esperienze nell’ambito dei semiconduttori, una tecnologia che sta rapidamente trasformando l’automotive. Benedetto Vigna sarà il nuovo amministratore delegato della Ferrari a partire dal 1° settembre. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr