Vaccini Covid e scuola, Figliuolo: "Priorità a studenti". I presidi: "Obbligo per docenti"

Vaccini Covid e scuola, Figliuolo: Priorità a studenti. I presidi: Obbligo per docenti
Sky Tg24 INTERNO

E' quanto su legge in una nota del sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, in merito alla lettera inviata da Figliuolo alle Regioni.

IPA/Fotogramma. "Auspichiamo che entro il 20 agosto" tutto il personale scolastico, docente e non docente "risponda in maniera convinta all'invito a vaccinarsi, comprendendo il valore civico di questo gesto.

Qualora, però, a quella data il problema dovesse persistere, credo opportuno valutare l'ipotesi dell'obbligo vaccinale per questa categoria". (Sky Tg24 )

Ne parlano anche altri media

Ne parleremo prossima settimana". “L’esecutivo è assolutamente deciso: l’ipotesi su cui stiamo lavorando tutti è di tornare dal 13 settembre, quando si riapriranno le scuole, tutti in presenza“. Poi sull’ipotesi di obbligo vaccinale ai docenti il ministro ha chiosato: “Ne parleremo la prossima settimana” (LaPresse)

La scuola, dice Costa “è priorità e bisogna fare di tutto per garantire la didattica in presenza”. “Auspichiamo che entro il 20 agosto” tutto il personale scolastico, docente e non docente “risponda in maniera convinta all’invito a vaccinarsi, comprendendo il valore civico di questo gesto. (Live Sicilia)

Figliuolo ribadisce poi quanto già scritto il 25 giugno, rinnovando la necessità di perseguire «la massima copertura vaccinale del personale scolastico attraverso un coinvolgimento attivo» e chiedendo di avere entro il 20 agosto l'elenco di tutti coloro che non possono o non vogliono vaccinarsi (ilmessaggero.it)

Coronavirus, le ultime notizie dall’Italia e dal mondo sul Covid

Ha aggiunto quindi che le Regioni dovranno quantificare e comunicare le mancate adesioni relative alle persone che hanno deciso di non vaccinarsi entro il prossimo 20 agosto. (Virgilio Notizie)

Oggi 22 luglio sono state caricate sul sito ufficiale del governo altre due milioni di dosi distribuite dal Commissario, arrivando ad un totale di 68,5 milioni: la percentuale dell’utilizzo delle regioni è al momento del 92,4% Nel documento il capo dipartimento del Ministero cita alcuni richiami all’ultimo parere sanitario del Cts del 12 luglio. (Open)

Ore 14.35 - Presidi: «Per il rientro a scuola, vaccino obbligatorio». «Bisogna andare oltre le ipotesi sul green pass a scuola. Ore 7.15 - Vaccini, il 52% della popolazione ha avuto metà dose. Sono 62.700. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr