Venezia: Leone d'oro al francese "L'Evenement" di Audrey Diwan. A Sorrentino il "Gran premio d

Venezia: Leone d'oro al francese L'Evenement di Audrey Diwan. A Sorrentino il Gran premio d
Gazzetta del Sud CULTURA E SPETTACOLO

Frammartino: "Grazie alla Calabria" Michelangelo Frammartino, Premio speciale della giuria Michelangelo Frammartino, Premio speciale della giuria Un frame de “Il buco“. Ma non solo loro, perché anche il Leone d’argento - Gran premio speciale della giuria Paolo Sorrentino con È STATA LA MANO DI DIO si è lasciato andare all’emozione.

La Coppa Volpi maschile è andata all’attore filippino John Arcilla per ON THE JOB: THE MISSING 8 di Erik Matti

Frammartino: "Grazie alla Calabria" Michelangelo Frammartino, Premio speciale della giuria Michelangelo Frammartino, Premio speciale della giuria Un frame de “Il buco“. (Gazzetta del Sud)

Su altre fonti

Il suo film «È stata la mano di Dio», ha ricevuto invece il premo della giuria, il Leone d’argento. Così ha risposto Paolo Sorrentino ai giornalisti che gli chiedevano se si aspettasse il premio più importante della Mostra del cinema di Venezia (Living)

Ha sbaragliato tutte le concorrenti Penélope Cruz che ha vinto una meritata Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile per Madres paralelas di Pedro Almodóvar. ), quello diretto da donne e quello più cinefilo proveniente dall'estremo oriente. (ilGiornale.it)

Il regista è scoppiato in lacrime durante il discorso di premiazione. Qui l’elenco completo di tutti i i vincitori della 78° Mostra del Cinema di Venezia: (Thesocialpost.it)

Paolo Sorrentino in lacrime per il premio alla Mostra del Cinema: tutti i vincitori di Venezia 78

Nei suoi ringraziamenti come sempre il Pibe de oro, a cui come ha raccontato in alcune interviste deve la vita, i produttori di oggi e quello del passato. Un ricordo su tutti il giorno del funerale dei genitori (Il Fatto Quotidiano)

Il premio, ha specificato il presidente della giuria Bong Joon-ho, è stato assegnato all’unanimità: “Abbiamo amato molto questo film”, le parole del regista premio Oscar. (LaPresse)

Dopo tutti i ringraziamenti, Sorrentino ha voluto a modo suo ringraziare anche Toni Servillo, scherzando su chi critica la scelta perenne dell'attore: "Poi ogni tanto qualcuno un po' antipatico dice: ‘Ma tu perché fai un altro film con Toni Servillo, e io ora posso dirgli guardate dove sono arrivato a facendo i film con Toni Servillo Nel ritirare il Premio Sorrentino ha ringraziato tutti quelli che hanno permesso questa vittoria, ma è riuscito anche a ridere, far ridere ed emozionarsi. (Cinema Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr