Global forum, ecco come Napoli anticipò le tragiche giornate di Genova

Global forum, ecco come Napoli anticipò le tragiche giornate di Genova
La Repubblica INTERNO

Anno 2001: un filo diretto collega Napoli a Genova.

Dal 13 al 17 marzo l'allora movimento "altermondialista", nato due anni prima a Seattle, si dà appuntamento nel capoluogo partenopeo per manifestare con disoccupati, senzatetto, immigrati

E' la stagione della protesta delle piazze di tutto il mondo contro la globalizzazione, contro i potenti del G8 che si riuniscono nelle cosiddette zone rosse.

(La Repubblica)

Su altre fonti

Le manette strettissime ai polsi: i segni sarebbero andati via dopo una settimana. Come i lacrimogeni al gas CS che piovono in via Tolemaide, scatenando una guerra chimica a due passi da piazza Alimonda. (Corriere della Sera)

Tra gli striscioni, uno, in inglese, richiama la parola d'ordine di vent'anni fa: «un altro mondo è - ancora - possibile». Genova, ventennale G8: in piazza Alimonda il minuto di silenzio per Carlo Giuliani. (La Stampa)

E c'è anche uno striscione: "Il tuo coraggio la nostra forza", si legge sul telo bianco con dipinto il viso del ragazzo. Fiori e bandiere a Piazza Alimonda_ Genova ricorda i 20 anni dalla morte di Carlo Giuliani. (Rai News)

Genova, in piazza Alimonda il ricordo di Carlo Giuliani

Al termine del minuto di raccoglimento un corteo non autorizzato con migliaia di persone ha lasciato piazza Alimonda dietro allo striscione con la scritta “puntavamo alla luna…avete visto l’estintore”. (Radio Onda d'Urto)

“Un altro mondo è ancora possibile”. Tra gli striscioni, uno, in inglese, richiama la parola d’ordine di vent’anni fa: “Un altro mondo è - ancora - possibile”. Una piazza gremita. Piazza Alimonda è gremita, per il ventennale sono arrivati in centinaia anche da altre città, ‘reduci’ delle manifestazioni di allora ma anche ragazzi che non erano ancora nati. (Ticinonews.ch)

Sono le 17.20 in piazza Alimonda, a Genova: è il momento di raccoglimento dedicato al ricordo di Carlo Giuliani, a 20 anni dalla sua morte per un colpo di pistola esploso da un carabiniere durante le manifestazioni del G8 del 2001. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr