Cagliari Verona, tensione nello spogliatoio al triplice fischio: il retroscena

Cagliari Verona, tensione nello spogliatoio al triplice fischio: il retroscena
Cagliari News 24 SPORT

Secondo La Gazzetta dello Sport ci sarebbero stati attimi di tensione nello spogliatoio rossoblù dopo la sconfitta con il Verona. L’atmosfera in casa Cagliari è a dir poco difficile.

Sia in campo che fuori.

La classifica è deficitaria e – secondo La Gazzetta dello Sport – circolano alcune voci di tensione nello spogliatoio dopo la sconfitta di ieri contro l’Hellas.

Senza contare che anche Radja Nainggolan è finito nell’occhio del ciclone dopo le dichiarazioni lasciate ai microfoni di Sky. (Cagliari News 24)

Ne parlano anche altre fonti

Nell’incontro trasmesso da Raisport, invece, il Perugia si era imposto perentoriamente sul campo della VirtusVerona. Nel pomeriggio di Sabato Santo, gli altoatesini avevano vinto un difficilissimo match sul campo della Legnago Salus. (CIP)

Il dodicesimo turno verrà aperto dal match del Picco, sabato alle 15 (Sky Calcio) da Spezia-Crotone, alle 18 (Sky Calcio) al Tardini, il Parma riceve il Milan, mentre alle 20.45 alla Dacia Arena, l’Udinese se la vedrà (Dazn 1) col Torino. (Calcio Casteddu)

Tutto molto bello sì ma, a questo punto, è più che lecito farsi delle domande su quale potrebbe essere il futuro della squadra e dei suoi giocatori. CAPITAN JP – Joao Pedro, a pochi minuti dal fischio d’inizio di Cagliari-Verona ha pronunciato delle parole molto forti: «retrocedere sarebbe una macchia che farebbe male a tutti noi». (Cagliari News 24)

Cagliari, quale futuro per capitan JP?

Una neanche troppo velata critica da parte del centrocampista belga alla scelta del tecnico di schierarlo troppo lontano dalla porta nonostante le difficoltà dimostrate dal Cagliari di tramutare in rete le occasioni da gol create (Cagliari News 24)

Tutto ciò senza considerare lo strano caso di Christian Oliva Gimenez, l’unico dopo la partenza di Ladinetti a poter giostrare in mezzo al campo. Un problema mica da poco, considerata la confusione che regna sovrana nella zona nevralgica del campo praticamente dall’inizio della stagione. (Calcio Casteddu)

Potrà ancora perfezionarsi, appena tornerà disponibile, con i consigli dell’attuale allenatore ed ex tecnico della Primavera Viola Leonardo Semplici. Tra i vari giocatori della Fiorentina in prestito ce ne è uno che sta scaldando i motori per tornare il prima possibile in campo e contribuire alla corsa salvezza con una diretta concorrente dei viola. (fiorentinanews.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr