In viaggio per l'Europa con il green pass - Tiburno.tv

In viaggio per l'Europa con il green pass - Tiburno.tv
Tiburno.tv ECONOMIA

Utile ad evitare misure restrittive.

Chi invece si è sottoposto a tampone ed è risultato negativo, avrà libertà di circolazione per 48 ore.

In vigore dal primo luglio. Per potersi muovere liberamente in Europa diventa necessario munirsi del certificato digitale in vigore dal prossimo primo luglio.

I pass emessi da un Paese sono inseriti nel sistema Gateway, la piattaforma comunitaria che raccoglie i dati di tutti i certificati

Serve ad evitare di essere sottoposti a ulteriori misure restrittive come quarantena, autoisolamento o test. (Tiburno.tv)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ota Viagg tira le somme dell'Educ-Work, il primo appuntamento live ad annoverare tra i suoi partecipanti speaker ufficiali e diverse personalità del settore turistico italiano ed europeo, come Leonardo Massa, Country Manager Italia di MSC Cruises e Nicola Bonacchi, Vice President Leisure Sales di Alitalia,che hanno parlato, dopo oltre un anno, rivolgendosi ad una platea in presenza. (Turismo & Attualità)

CHI POTRÀ OTTENERLO – E’ gratuito, ma per averlo bisogna essere vaccinati contro il Covid oppure effettuare un test con esito negativo nelle ultime 48 ore o ancora essere guariti dall’infezione. Il green pass in Italia è già attivo, ma avrà ulteriori applicazioni rispetto a quelle già previste sugli spostamenti in tutta l’Unione europea, dove il sistema entrerà invece in vigore dal 1 luglio. (Travelnostop.com)

"È uscito un bando regionale per sostenere l’indotto del turismo, quella parte della filiera che finora era rimasta fuori". L’annuncio è di Bice Del Giudice, assessore al turismo di Cascina, che invita dunque le micro, piccole e medie imprese a parteciparvi. (LA NAZIONE)

Turismo, le agenzie di viaggi: "Tanti clienti ma poche prenotazioni, il mare italiano la meta preferita"

Che spiega: "La richiesta del pubblico c'è, l'unico punto positivo del momento è che la gente ha voglia di viaggiare, chiede preventivi. Per esempio una famiglia che vuole andare in Sardegna deve pensare ai costi dei traghetti al momento alzati, deve fare le registrazioni (. (Primocanale)

E’ questo l’obiettivo del green pass in Italia, già attivo, ma che avrà ulteriori applicazioni rispetto a quelle già previste sugli spostamenti in tutta l’Unione europea, dove il sistema entrerà invece in vigore dal primo luglio. (Liguria 24)

Una boccata di ossigeno per la filiera della ristorazione poiché con il green pass Ue possono arrivare in Italia i 28 milioni di turisti europei che prima della pandemia erano venuti in vacanza durante l’estate, sulla base dell’analisi della Coldiretti sui dati di Bankitalia. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr