Morte Libero De Rienzo, trovate in casa tracce di polvere bianca. La procura di Roma apre un'inchiesta - ilNapolista

IlNapolista CULTURA E SPETTACOLO

In casa sono stati trovati molti farmaci e tracce di polvere da analizzare, scrive il Corriere della Sera

L’ipotesi è quella di morte in conseguenza di un altro reato. Ieri Libero De Rienzo è stato trovato morto in casa, accanto alla porta di ingresso.

E, infatti, oltre all’autopsia la procuratrice aggiunta Nunzia D’Elia e il sostituto Francesco Minisci hanno disposto anche un esame tossicologico“. (IlNapolista)

Su altre testate

Adnkronos. Riforma della giustizia primo vero banco di prova per Giuseppe Conte, che con il prossimo voto sullo statuto si appresta a diventare il presidente del Movimento 5 Stelle. "Il M5S si era già distinto e aveva lavorato per l'accelerazione dei processi e anche in Parlamento darà un contributo per miglior (Yahoo Notizie)

Qualcuno gli ha dato sostanze stupefacenti? I Magistrati disporranno anche l’esame tossicologico, bisognerà capire se l’attore, prima del decesso, abbia assunto droga – ipotesi già formulata dopo il ritrovamento del corpo – nonostante la famiglia sia convinta che De Rienzo non facesse da tempo uso di sostanze stupefacenti. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

La vita e la carriera. De Rienzo era nato a Napoli nel 1977, aveva intrapreso la carriera dello spettacolo sulle orme del padre, Fiore De Rienzo, che è stato aiuto regista di Citto Maselli. Sul corpo di De Rienzo non ci sarebbero segni di violenza. (Gazzetta del Sud)

Un caro amico della famiglia, che aveva le chiavi di casa, si è fiondato nell’appartamento per capire cosa fosse successo, quando lo ha trovato morto a terra. Si indaga per capire se, al momento del malore, fosse da solo o se poco prima avesse visto qualcuno. (Città Nuova)

C’è ancora tanta incredulità attorno alla morte di Libero De Rienzo. I carabinieri della stazione Madonna del Riposo di Roma hanno ascoltato la moglie dell’attore e l’amico che lo ha ritrovato. (Gossip e TV)

He also won acclaim in Marco Risi's 2009 film Fortapàsc (Fort Apache in Naples), where he played the Neapolitan jorunalist Giancarlo Siani, killed by the Camorra mafia in 1985. Libero won a David di Donatello Best Actor Prize, Italy's Oscar, in 2002 and 2006. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr