Roberto Mancini con l’Italia agli Europei 2021 cerca la rivincita delle notti magiche

Roberto Mancini con l’Italia agli Europei 2021 cerca la rivincita delle notti magiche
Corriere della Sera SPORT

Il Corriere ha creato uno speciale sugli Europei 2021 con partite, squadre, protagonisti e risultati in tempo reale: lo trovate qui.

Roberto Mancini, che la Nazionale l’ha risollevata dal baratro, l’attende addirittura da trentuno, dalle notti magiche di Italia ’90.

E il centrocampo, reparto nevralgico di ogni squadra, compenserà con le qualità tecniche la mancanza di fisicità?

Mancini e la voglia di riscatto L’essenza del meraviglioso viaggio che ci aspetta è tutta qui: la voglia di riscatto . (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre fonti

L'augurio è quello di Ciccio Graziani, rivolto alla Nazionale di Roberto Mancini che venerdì alle 21 inaugurerà l'edizione 2021 degli Europei sfidando la Turchia. "Manca davvero poco all'inizio degli Europei - spiega Ciccio Graziani - da parte mia un grande in bocca al lupo alla nostra Nazionale, a Roberto Mancini che ha dimostrato grande competitività e sono convinto che possa arrivare fino in fondo. (ArezzoNotizie)

Sarà una competizione itinerante: sono in totale undici le città ospitanti (Amsterdam, Baku, Bucarest, Budapest, Copenhagen, Glasgow, Londra, Monaco, Siviglia e S. Pietroburgo). Il commissario tecnico dopo il pre-ritiro in Sardegna ha diramato la lista dei 26 calciatori che vestiranno la maglia azzurra ad Euro 2020 (Tuttosport)

«Mancini è riuscito a costruire un gruppo competitivo pur sapendo che nel nostro campionato il settanta percento dei giocatori è straniero. La serenità aiuta e, da come vedo, è proprio Mancini a trasmetterla» (Cagliari News 24)

Europei calcio 2021: i convocati dell'Italia ai raggi X. Centrocampo di livello, difesa 'anziana', incognita attacco

Gli azzurri si presentano all’Europeo con una striscia invidiabile: otto partite senza subire gol per un totale di 785 minuti. La Turchia è dietro l’angolo e bisognerà vedere se la giovane Italia reggerà la pressione (Corriere della Sera)

Questa che sta partendo è invece per definizione la Nazionale di Mancini. È la prima volta che il giocatore simbolo della Nazionale è il suo allenatore. (Corriere della Sera)

Difensori: Acerbi (Lazio), Bastoni (Inter), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Di Lorenzo (Napoli), Florenzi (Paris Saint Germain), Spinazzola (Roma), Toloi (Atalanta). Alternative buone ci sono tra i terzini, con Florenzi e Spinazzola titolari e convincenti nelle ultime apparizioni. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr