Le magie di Teodosic stendono Kazan. La Virtus sente profumo di Eurolega

Le magie di Teodosic stendono Kazan. La Virtus sente profumo di Eurolega
Per saperne di più:
La Gazzetta dello Sport SPORT

Il quarto quarto diventa un lungo overtime in cui la Virtus deve ritrovarsi per evitare che Kazan trovi fiducia.

Il serbo, con 11 punti e 4 assist negli ultimi 5’, decide gara-1 di semifinale di Eurocup.

Il Kazan usa il russo Zhbanov come sabotatore e lascia il bomber Smith in panchina come fa Djordjevic con Belinelli.

Virtus Bologna: Teodosic 27, Belinelli 12, Pajola e Ricci 9 .

Kazan: Smith 22, Holland e Brown 13

(La Gazzetta dello Sport)

Su altre testate

La prestazione da leader del leader della squadra, Milos Teodosic, è stata di quella da ricordare ma non servirà a niente se non verrà seguita anche da un’altra impresa e allora al lavoro dimenticando stanchezza e tensione, sul campo a provare i tiri, in palestra a ricostruire i muscoli. (Sky Sport)

(FINALE 80-76): GARA 1 ALLA VIRTUS! Adesso invece sappiamo che l’avversaria è l’Unics Kazan e sta arrivando il momento di tornare in campo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza). (Il Sussidiario.net)

Una partita durissima dove abbiamo speso tantissime energie. Sono una grande squadra e hanno dimostrato carattere. (Pianetabasket.com)

Virtus contro Kazan: parte la volata per l’Europa

Bianconeri vincenti in gara 1 e ad una vittoria dalla finale di Filippo Monetti. Redazione TuttoBolognaWeb. La Virtus c'è e conquista gara 1 delle semifinali di Eurocup. Kazan: Brown 13; Antipov NE; Canaan 9; Zhbanov; Klimenko; Uzinskii; Smith 22; Morgan 11; Holland 13; Theodore 2 (Tuttobolognaweb)

Il nostro sogno è l'Eurolega, penso sia la giusta collocazione per la nostra società e che la Virtus lo meriti Ieri, nella conferenza stampa prima della partita tra Virtus-Kazan, è stato annunciato il rinnovo della partnership tra Virtus e Bolognafiere. (Tuttobolognaweb)

Non conta più niente, da oggi, aver vinto tutte le 18 partite di coppa giocate fin qui. Vi confida, e oggi proverà a confrontarsi, la stessa Kazan: un non scritto principio di nazionalità può spingerla come subentrante del derelitto Khimki (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr