Covid, Abi: Concentrare risorse su numero limitato strumenti uscita crisi

Covid, Abi: Concentrare risorse su numero limitato strumenti uscita crisi
LaPresse SALUTE

(LaPresse) – “Nella definizione delle misure finanziare per uscire dalla crisi appare opportuno concentrare, per quanto possibile, le risorse disponibili su un numero limitato di strumenti agevolati e, nella fase di definizione di nuove iniziative, considerare l’esigenza di una loro convergenza verso le migliori pratiche di mercato, senza introdurre elementi di innovazione che non apportano valore aggiunto”. (LaPresse)

Ne parlano anche altre testate

Covid status. “Non verrà chiesto alcun ‘certificato’ o ‘covid status’ alle persone che si recheranno in negozi o pub a partire da lunedì, né pensiamo ad una cosa simile per la fase tre della roadmap”: lo ha detto il primo ministro britannico Boris Johnson rispondendo a domande in conferenza stampa (L'Occhio)

Stop produzione negli Usa. Intanto, l'Australia ha dichiarato di non aver ancora ricevuto più di 3 milioni di dosi di AstraZeneca, promesse dall'Unione europea, lasciando un grave buco nella sua campagna di vaccinazione nazionale. (ilmessaggero.it)

Sono queste le novità presentate ieri dal premier britannico Boris Johnson, a un anno esatto dal suo ricovero in ospedale per Covid, in vista del cauto «ritorno alla libertà» del Regno Unito. Per i viaggi all’estero, ha sottolineato, «credo che sia ancora presto per prenotare una vacanza». (Avvenire)

Bojo riapre, dal 12 aprile su i battenti negozi, ristoranti e palestre

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha confermato l'allentamento delle misure restrittive dal 12 aprile in Regno Unito. Dopo quella del 12 aprile, il 17 maggio e il 21 giugno segneranno le tappe delle prossime riaperture in Regno Unito. (Fanpage.it)

Lo ha detto il primo ministro britannico Boris Johnson annunciando la seconda fase della road map per contrastare la pandemia di coronavirus e confermando quindi a partire dal prossimo 12 aprile la riapertura di alcune attività commerciali. (Ticinonline)

Da lunedì prossimo, 12 aprile, riapriranno negozi non essenziali, ristoranti all'aperto e parrucchieri, ha annunciato il premier Boris Johnson in conferenza stampa. Le prossime tappe. Dopo il 12 aprile, il 17 maggio e il 21 giugno segneranno le tappe delle prossime riaperture in Gran Bretagna. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr