Toscana, chiuso il portale per i vaccini AstraZeneca. Giani: 'Non ci sono nuove dosi'

Toscana, chiuso il portale per i vaccini AstraZeneca. Giani: 'Non ci sono nuove dosi'
055firenze INTERNO

Toscana, chiuso il portale per i vaccini AstraZeneca.

Giani: ‘Non ci sono nuove dosi’. La prossima consegna prevista dopo il 14 Aprile. 1 Visualizzazioni. Vaccinazione anti Covid, il cronoprogramma della Toscana per il mese di marzo. “Il portale per gli anni 70-79 è attualmente chiuso perché non ci sono nuovi vaccini”.

“La prossima consegna di AstraZeneca per ora è prevista dopo il 14 Aprile e solo per circa 9mila dosi. (055firenze)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Oggi sono stati eseguiti 6.805 tamponi molecolari e 1.948 tamponi antigenici rapidi, di questi il 7,8% è risultato positivo. Sono 302 i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 244 nella Nord Ovest, 139 nella Sud est (valdinievoleoggi.it)

Le agende saranno aperte per le giornate dal 9 all’11 aprile e dal 23 aprile al 9 maggio. Si tratta di:. Malattie respiratorie. Malattie cardiocircolatorie. Fibrosi cistica. Insufficienza renale. Malattia epatica. (LA NAZIONE)

Qui non appena disponibili pubblicheremo i dati di oggi, mercoledì 7 aprile, sull'andamento della pandemia in Toscana. I nuovi casi positivi, i decessi, i ricoveri, le guarigioni e i numeri delle persone in isolamento. (PisaToday)

Vaccini, le istruzioni per chi soffre di patologie. Chi deve prenotare e chi sarà chiamato

Noi dobbiamo avere stabilità di fornitura e la stabilità passa attraverso l’attendibilità del vaccino. (LaPresse) – Su AstraZeneca c’è “una grande preoccupazione e le difficoltà ci sono. (LaPresse)

Firenze, 7 aprile 2021 - "Bisognava chiudere prima tutta la Toscana". Era l’unico modo per salvare gli ospedali dalla nuova ondata di piena che li ha ridotti in ginocchio. (La Nazione)

Se dal 3 al 5 aprile tutta la nazione è stata un’unica zona rossa, da oggi le cose cambiano leggermente. Il decreto infatti prevede anche la possibilità entro il 30 aprile di apportare modifiche alle misure adottate attraverso specifiche deliberazioni del Consiglio dei ministri (ArezzoNotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr