Piazza Affari: Zignago Vetro, quotazioni alle stelle

Teleborsa ECONOMIA

(A cura dell'Ufficio Studi Teleborsa)

Tuttavia, se analizzato nel breve termine,evidenzia un andamento meno intenso della tendenza rialzista al test del top 14,94 Euro.

Primo supporto a 14,6.

Le implicazioni tecniche propendono per un sviluppo in senso ribassista in tempi brevi verso l'imminente bottom stimato a quota 14,4.Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento. (Teleborsa)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Segnali positivi sono arrivati anche da Intesa SanPaolo che si è appoggiata al sostegno situato in area 2,0750-2,06 euro ed è salito verso i 2,18 euro. Il primo si è appoggiato al sostegno posto in area 64,50-64,30 euro ed è risalito verso i 68 euro. (Milano Finanza)

Ftse Mib: performance migliori a febbraio 2021. La palma di titolo migliore del Ftse Mib a febbraio 2021 va a Tenaris (+30%) che, come del resto anche Eni (+12,5%) e Saipem (+5%), ha capitalizzato l’incremento di oltre 17 punti percentuali registrato dal future sul Brent in scia di fondamentali in netto miglioramento. (Money.it)

Il cedimento invece dei 22.550 punti proietterà il Ftse Mib sotto i 22.000 punti, con target successivo la soglia dei 21.310 punti. Solo con la tenuta dei 22.550 punti il Ftse Mib potrà beneficiare di un possibile rimbalzo tecnico verso quota 23.335 punti prima e in seguito in direzione di area 23.650. (Finanza Operativa)

"Con la fine della pandemia ora in vista, sempre più investitori stanno scommettendo su una forte ripresa economica. Si sono registrati tassi in lieve rialzo per il nuovo Btp a 5 anni nell'odierna asta a medio-lungo, in cui il Tesoro ha collocato l'intero importo su una forchetta di offerta complessiva pari a 5,25-6,25 miliardi di euro. (Milano Finanza)

Ieri il Ministero dell’economia ha annunciato l’emissione di Btp green, il cui lancio avverrà entro fine marzo con un’offerta tramite sindacato. Avvio di seduta in deciso territorio negativo per la Borsa Italiana oggi: sul Ftse Mib in particolare evidenza le azioni Enel e Leonardo. (Money.it)

Ieri sera i principali indici azionari statunitensi hanno chiuso la seduta di ieri in deciso calo, ampliando i ribassi nell'ultima parte della giornata. Per il 2021 il gruppo prevede "in assenza di evoluzioni negative derivanti dalla pandemia con ricadute ad oggi non prevedibili, di ritornare ai livelli di crescita ante COVID-19" (SoldiOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr