Lancia Ypsilon: e se diventasse un crossover elettrico compatto?

Lancia Ypsilon: e se diventasse un crossover elettrico compatto?
Approfondimenti:
ClubAlfa.it ECONOMIA

Ritornando alla nuova Lancia Ypsilon, sicuramente avrebbe maggior successo più come piccolo crossover che come piccola berlina

La casa automobilistica torinese sta attraversando senza dubbio un periodo molto difficile in quanto la sua gamma è composta per ora soltanto da un modello, ossia la Lancia Ypsilon.

Luca Napolitano, amministratore delegato di Lancia, ha affermato che eleganza e modernità sono le caratteristiche distintive di Lancia. (ClubAlfa.it)

Ne parlano anche altre testate

Poi è la volta della Delta, che in appena 6 anni di competizioni, riesce a conquistare quarantasei vittorie, dieci titoli mondiali, quattro titoli piloti e sei mondiali costruttori. (Il Fatto Quotidiano)

UN VIAGGIO DI 115 ANNI - Con il terzo episodio si conclude quindi un viaggio che è partito dal 1906 ed è arrivato ai giorni nostri. Molti dei divi del cinema come Claudia Cardinale, Anita Ekberg e Jean Paul Belmondo scelgono vetture Lancia come l’Aurelia e l’Appia. (AlVolante)

Ecco i principali capitoli nel romanzo delle auto da competizione contraddistinte dal marchio della Freccia Alata, la “A” stilizzata disegnata nel 1969 e rimasta quasi inalterata sino al 2021, che continuerà a vivere anche sulle fusoliere degli aerei della nuova compagna, Ita (La Gazzetta dello Sport)

Quando i divi del cinema sceglievano le Lancia

Un altro primato: questa fu la Lancia così tanto amata in tutto il mondo», ha detto Limone. Arrivò in elicottero, per verificare che la Lancia Rally non montasse una trazione anteriore supplementare (FormulaPassion.it)

Ti potrebbe interessare anche -> Una Delta in vendita: fatevi avanti numerosi. Ti potrebbe interessare anche -> Lancia Delta Integrale: il grande ritorno. Naturalmente, qualche collezionista potrebbe non essere d’accordo con questa valutazione e decidere di sborsare la cifra richiesta per l’auto: staremo a vedere come evolverà l’annuncio (QuattroMania)

Marco Testa, Presidente e CEO di ‘Armando Testa’, ha spiegato il motivo per cui Lancia, soprattutto nel passato, è stata creatrice lei stessa di cultura cinematografica e non solo. Lancia ha tributato il legame con le star delle pellicole nel terzo episodio della docu-serie sui 115 anni di Lancia, dal titolo “Polvere e stelle”. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr