Resti umani nelle borse Ikea,fermato il figlio di una 85enne

Resti umani nelle borse Ikea,fermato il figlio di una 85enne
Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente INTERNO

– Resti umani abbandonati in alcuni sacchetti neri e nei bustoni per trasportare merci pesanti dati in dotazione all’Ikea.

L’intera zona è stata battuta palmo a palmo e, poco lontano da quei bustoni sono stati trovati altri brandelli di carne.

Sta di fatto che le bustone con dentro i resti umani erano lì da giorni e che gli animali potrebbero essere stati attirati dal forte odore della decomposizione e potrebbero averli sparsi in un’area più ampia. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Su altre fonti

Tragedia a Pianura, quartiere della periferia occidentale di Napoli. Sulle prime pare che abbia negato di conoscere particolari sulla strana assenza della madre, poi il crollo emotivo e la confessione (Telecaprinews)

Altri resti del corpo sarebbero stati individuati nelle zone limitrofe, probabilmente trasportati da alcuni animali Così è crollato un 47enne davanti agli inquirenti che cercavano di far luce sulla misteriosa sparizione della madre. (Corriere Delle Alpi)

Alcune conoscenti della donna si erano insospettite non vedendola più e ne avevano denunciato la scomparsa. Il movente del delitto è la tensione nei rapporti tra madre e figlio (Corriere del Mezzogiorno)

Napoli, uccide la madre e la fa a pezzi: fermato

Il borsone trovato sul ciglio della strada è stato portato via con un furgone della Polizia mortuaria. È qui che – in una zona poco distante da una discarica a cielo aperto – in una cappa irrespirabile di rifiuti che marciscono al sole sono spuntati quelli che sembrano dei resti umani (L'Occhio di Napoli)

Napoli, donna uccisa e fatta a pezzi: decreto di fermo per il figlio. Ieri il figlio della vittima ha confessato di aver ucciso la madre. I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno infatti dato esecuzione al decreto di fermo disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli nei confronti del 47enne. (Teleclubitalia.it)

E’ con questa accusa che i carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno sottoposto a fermo E.C., indiziato per aver ucciso la mamma alcuni giorni fa nella casa di famiglia a via Montagna Spaccata, a Napoli. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr