La Scuola per la Scuola: «Impegno da ora per regolare riapertura a settembre»

La Scuola per la Scuola: «Impegno da ora per regolare riapertura a settembre»
BitontoLive.it INTERNO

Per seguire il movimento di docenti La Scuola per la Scuola, è possibile consultare il suo sito web

Forse è il caso di considerare la priorità data alla scuola rispetto ad una miriade di “altri interessi” che realisticamente occupano le giornate dei nostri studenti.

«Come un andante attivato in modo meccanico, si ritorna a proporre la scuola in presenza a prescindere da dati sui contagi o situazioni di rischio. (BitontoLive.it)

Ne parlano anche altri giornali

«Vorrei avvicinare i ragazzi a me in questo momento di distanza dalla scuola con un invito alla lettura condivisa — spiega Squarcina —. Un breve capitolo al giorno, da commentare su Twitter in 280 caratteri. (Corriere della Sera)

Sarà consentita solamente la didattica per gli alunni con bisogni educativi speciali e/o diversamente abili. La decisione è stata presa dal sindaco Maria Luisa Di Tommaso e va praticamente a 'contrastare' quanto invece deciso da Draghi che aveva previsto la ripartenza delle attività in presenza dal prossimo 7 aprile. (CasertaNews)

La risposta è contenuta nello stesso decreto che nel capoverso successivo stabilisce una deroga che di fatto cambia le carte in tavola. E i distinguo tra le Regioni sono già iniziati. Che cosa succede davvero da mercoledì con le scuole? (Today.it)

Scuola: slitta il rientro in classe, "spiazzati dall'organizzazione" i genitori; il Segretario chiede ultimo sforzo

Il nuovo decreto Draghi valido fino al 30 aprile 2021 ha riportato la scuola in presenza anche nelle zone rosse. Interamente in DAD: secondo e terzo anno della scuola secondaria di I grado, scuola secondaria di II grado (Scuolainforma)

In caso di variante, Ats sottoporrà il caso a tampone molecolare in sostituzione dell’intigenico. In questo caso, anche se l’insegnante ha sempre usato la mascherina e mantenuto il distanziamento, tutti gli alunni sono considerati contatti stretti . (Prima la Martesana)

Non limitata agli under 11 in zona rossa, e al 50% alle superiori in zona arancione o gialla Mamme sammarinesi sul piede di guerra: il malcontento serpeggia nelle chat di classe per via della delibera del Congresso che ha stabilito la ripresa del calendario scolastico. (San Marino Rtv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr