Facebook: 533 mln di dati hackerati (già da 2 anni), l'allerta degli esperti - Gazzetta di Parma

Facebook: 533 mln di dati hackerati (già da 2 anni), l'allerta degli esperti - Gazzetta di Parma
Gazzetta di Parma SCIENZA E TECNOLOGIA

"Si tratta di dati che oggi sono più facilmente e velocemente accessibili e facili sa utilizzare", afferma il Ceo di SocialProofSDEcurity, Rachel Tobach, sempre alla Cnn

"Sono dati che possono essere ancora sfruttati dai criminali", ha affermato uno dei responsabili di Hudson Rock, Alon Gal, secondo quanto riporta la Cnn.

Tra le informazioni di cui i pirati informatici sono venuti in possesso ci sono password, generalità, spostamenti, indirizzi email, relazioni personali e numeri di telefono. (Gazzetta di Parma)

Su altri giornali

Invece non è così e 533 milioni di persone si sono trovate esposte, senza nemmeno esserne a conoscenza. È di queste ore la notizia che, quasi due anni fa, sono stati rubati i dati di oltre 530 milioni di utenti iscritti alla piattaforma social di Mark Zuckerberg. (il Giornale)

I numeri di telefono e i dati fanno nome a 533 milioni di account provenienti da 106 paesi diversi. Secondo gli esperti di criminalità informatica sebbene le informazioni siano vecchie di due anni potrebbero essere ancora utilizzate dagli hacker (Tuttosport)

Tra sabato e domenica scorsi è arrivata la conferma che online sono disponibili i dati di oltre mezzo miliardo di utenti di Facebook. A ben vedere, la notizia è che sono disponibili gratuitamente: il set di dati, infatti, pare lo stesso che già lo scorso febbraio si poteva trovare in vendita su forum dedicati o consultare (a pagamento) tramite un bot su Telegram. (La Stampa)

Facebook, attacco hacker: rubati i dati di 500 milioni di iscritti

Pare che i dati rubati siano password, indirizzi mail, generalità, dettagli tra relazioni personali e numeri di telefono. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Facebook (@facebook) (instaNews)

C’è stato un grande attacco hacker su Facebook: un gruppo, infatti, è riuscito a forzare l’accesso a una banca dati che raccoglie informazioni di 533 milioni di dati personali di utenti del social media. (CronacaSocial)

Non è la prima volta che Facebook fa trapelare online i dati dei suoi utenti. L’azienda non ha ancora commentato questa nuova fuga di dati, ma sembra che questa possa essere la peggiore fuga di notizie che abbia mai coinvolto i dati degli utenti sulla piattaforma (Telefonino.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr