Google apre Play Store a più app Android Auto

Google apre Play Store a più app Android Auto
macitynet.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Adesso tutto questo però non sarà più necessario perché le applicazioni che rientrano nelle nuove categorie possono essere pubblicate su Google Play Store associato ad Android Auto, purché rispettino le linee guida previste dalla multinazionale di Mountain View.

Su Android Auto stanno per arrivare nuovi tipi di app: Google ha infatti appena aperto le porte su Play Store a una maggiore varietà di applicazioni che gli sviluppatori potranno proporre per la piattaforma Android Auto destinata all’uso in automobile, dando così spazio a categorie che fino a questo momento erano state espressamente escluse. (macitynet.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Nuove app in arrivo per Android Auto. Ora dunque è giunto il momento di portare queste app agli utenti finali, a partire dalle applicazioni di navigazione, di parcheggio e di gestione dei punti di ricarica per le auto elettriche. (TuttoAndroid.net)

In presenza di questo aggiornamento di sistema è meglio spalancare gli occhi in quanto i danni superano di gran lunga i benefici. Android: questo update è da evitare nel modo più assoluto, è troppo pericoloso. (Tecnoandroid)

Durante il fine settimana, l’app Google Traduttore per Android ha raggiunto il miliardo di download sul Play Store, stabilendo un nuovo record. Puoi utilizzare Google Traduttore nella maggior parte delle app Google, tra cui Lens, Chrome e Assistant, nonché app di terze parti come Twitter. (Tecnoandroid)

Android: questi 8 titoli tra app e giochi sono solo oggi gratis sul Play Store

Nuove App entrano a far parte della libreria Android Auto, piattaforma di Google sviluppata a partire dal 2014 e adottata per prima dal modulo infotainment di Hyundai Sonata nel maggio del 2015. Peculiarità di Android Auto è quella di essere un progetto in continuo sviluppo, le cui nuove “release” vengono progettate e successivamente rese operative in parallelo ad un costante miglioramento dell’esperienza di utilizzo da parte degli utenti finali. (Autoblog.it)

Il recente annuncio di Google sul lancio ufficiale fuori dal programma beta della libreria per lo sviluppo di app per auto ha indubbiamente dato il via libera ad una nuova stagione che porterà diverse nuove app con la compatibilità ad Android Auto. (Androidworld)

Ne potranno beneficiare tutti gli utenti Android La grande versatilità permette infatti di non stancarsi mai dello smartphone, il quale nel caso degli utenti Android è collegato direttamente al Play Store di Google. (Tecnoandroid)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr