Mobilità tra regioni, spostamenti a casa di parenti e amici e la possibilità di parametri più restrittivi: le novità del decreto Covid

Mobilità tra regioni, spostamenti a casa di parenti e amici e la possibilità di parametri più restrittivi: le novità del decreto Covid
Il Messaggero Veneto INTERNO

Ma il dl ha anche vietato gli spostamenti fino al massimo di due persone verso casa di parenti e amici nelle zone rosse, una possibilità che era stata da molti interpretata finora come un vero liberi tutti.

Mentre per farla riscendere servono poi chiusure più prolungate nel tempo.

Perché non solo viene reiterato fino al 27 marzo il divieto di spostamento anche dalle regioni gialle.

In realtà, buona parte dei componenti del Cts le chiusure - sia pure non così drastiche - per due, tre settimane le farebbero in tutta Italia

Ma il primo decreto Covid approvato ieri dal governo Draghi fa comunque pendere l'ago della bilancia verso la linea rigorista. (Il Messaggero Veneto)

La notizia riportata su altri media

– 09.50 – Divieto di spostamento tra le Regioni o Province autonome e stop agli spostamenti verso abitazioni private in zona rossa fino al 27 marzo se non per comprovate esigenze lavorative, motivi di salute o situazioni di necessità. (Trieste News)

Secondo il Decreto legge Covid approvato dal Consiglio dei ministri, la proroga del provvedimento, valido su tutto il territorio nazionale indipendentemente dal colore regionale, è fino a sabato 27 marzo. (Ck12 Giornale)

Per andare in un’altre regione bisogna avere il modulo di autocertificazione e la documentazione necessaria che dimostri che lo spostamento rientra nelle eccezioni consentite. Motivi di lavoro: il governo ha chiarito che “la giustificazione del motivo di lavoro può essere comprovata anche esibendo adeguata documentazione fornita dal datore di lavoro (tesserini o simili) idonea a dimostrare la condizione dichiarata”. (Spoltore Notizie)

In arrivo proroga a divieto spostamento tra Regioni: Draghi decide su misure anti-Covid e dpcm

Oggi pomeriggio alle ore 15 in piazza Cavour i lavoratori dello spettacolo live e del cinema. Intanto in Romagna si attendono per marzo oltre 108mila dosi di vaccino. (AltaRimini)

Per quanto riguarda le regole, resta la possibilità di attraversare il confine della propria Regione per motivi di lavoro, salute o comprovata urgenza, Mentre in zona rossa restano vietate lenelle case private, con unain arrivo anche per quanto riguardae amici. (Zazoom Blog)

Di fatto si tratta del decreto che dovrebbe prorogare il divieto di spostamento tra Regioni, in scadenza giovedì. Le zone rosse locali. L’ipotesi che prende sempre più piede è quella di favorire provvedimenti provinciali e comunali, con sempre più zone rosse locali lì dove si riscontrano dei focolai. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr