Coronavirus, ultimi dati: in Italia altri 34.505 casi e 445 morti

Il Sole 24 ORE INTERNO

Loading.... Abruzzo, 571 nuovi casi e nove decessi. Sono 571 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo.

Dei nuovi casi, 265, cioè il 47,46%, sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti.

I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 445, così da totalizzare le 40.192 unità da febbraio a questa parte (+1,07%).

Coronavirus, ultimi dati: in Italia altri 34.505 casi e 445 morti Record di tamponi: sono 219.884.

Dimessi e guariti, nelle 24 ore, sono stati 4.961, ossia +1,61% giorno su giorno. (Il Sole 24 ORE)

Su altre testate

Sono i dati diffusi dal ministero della Salute. In Italia i casi di contagio da Coronavirus continuano a salire: nelle ultime 24 ore si registrano 34.505 nuovi casi (30.550 ieri) a fronte di 219.884 tamponi effettuati (ieri 211.831). (Agenpress)

Una lettura non tranquillizzante dell’andamento epidemiologico è quella data anche dal presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro. A livello regionale è ancora una volta la Lombardia a far segnare il maggior incremento, con 8.822 casi. (La Sicilia)

Oltre 1.100 sono dunque i nuovi contagi in più nella Regione e salgono sia le vittime che le terapie intensive. Un caso a parte è ormai rappresentato dalla Lombardia, che con 2mila tamponi circa in meno rispetto a ieri mostra incrementi gravissimi: 8.822 nuovi contagi, 139 morti, 522 persone in terapia intensiva. (ViaggiNews.com)

I dati Covid di oggi. Continua a salire la curva epidemica del Covid in Italia: nelle ultime 24 ore si registrano 34.505 nuovi casi (ieri erano 30.550). Sono infatti 3.264 i nuovi casi positivi in 24 ore (record), per un dato complessivo di 68.795 infetti dall'inizio dell'epidemia. (QUOTIDIANO.NET)

Bologna, 5 novembre 2020 – Raddoppia in un solo giorno il numero dei contagi da Coronavirus in provincia di Bologna. Coronavirus, le ultime notizie. Coronavirus Italia, il bollettino del 5 novembre. Coronavirus e gli occhi. (il Resto del Carlino)

Le Regioni più colpite sono la Lombardia (+8.882); la Campania (+3.888); il Veneto (3.264); il Piemonte (+3.171) e il Lazio (2.735). (The Italian Times)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr